dei poveri e dei cibi di serie B.


Questo lo scopo del Master of Food sulla Birra, ideato da Slow Food e dal Birrificio Ostiense Artigianale (BOA) Proprio il locale  di Ostia Lido (Piazzale dei Ravennati,1) ospiterà
l’evento, con data d’inizio 5 marzo.


Saranno quattro lezioni, durante le quali si parlerà di scelte produttive, di modi, tecniche egusti geografici, di come conservare e servire la bevanda, dei biccheri e degli abbinamenti
più adatti.


Saranno assaggiate venti varietà di birra, italiana e non, cercando di capire le persone e le scelte dietro il gusto.


In dettaglio, questo il programma del corso:


Prima lezione


  • Presentazione del Master of Food: caratteristiche, geografia delle materie prime, loro utilizzo durante la produzione

  • Introduzione alla degustazione, con la prima serie di assaggi (5 birre)



Seconda lezione

  • Trasformazione del mosto in birra

  • Tipologie di confezionamento, rifermentazione e pastorizzazione

  • Ulteriori degustazioni: cinque birre


Terza lezione


  • Geografia della birra, con le principali nazioni: Gran Bretagna, Germania, Usa e Belgio

  • Introduzione al concetto di stile birraio ed il legame tra birra e territorio, con particolare attenzione all’Italia

  • Ulteriori degustazioni: 5 birre


Quarta lezione


  • Fermentazione spontanea, alambicco: usi, storia, applicazioni

  • Conservazione delle birre, loro servizio (tecnica, bicchieri temperatura), abbinamenti

  • Birre speciali, come le analcoliche

  • Degustazione: 5 birre

Il corso è strutturato su 4 lezioni per un costo di 100 euro a persona (sconto 10 euro per i soci giovani). Per iscriversi è necessario versare anticipatamente il 30%
dell’importo.


PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:


www.slowfoodfiumicino.org


www.boabirra.it


Monica (Fiduciario Condotta Slow Food):

tel 331.6713702; mail: fiduciario@slowfoodfiumicino.org