I gruppi e le unità cinofile di protezione civile di Legambiente e del Csaa (Centro Sportivo e delle Attività per l’Ambiente) si sono attivati, per le rispettive competenze, nel
quadro di coordinamento operato dal Dipartimento di Protezione Civile, per aiutare le popolazioni colpite dal tragico terremoto dell’Abruzzo.

“Ora è il momento di superare la fase dell’emergenza – riporta un comunicato congiunto delle due associazioni – con sinergie e spirito di collaborazione e successivamente per dare
sostegno, anche economico, alle tante famiglie abruzzesi così duramente colpite dal sisma alle quali Legambiente e Csaa esprimono pieno cordoglio e solidarietà”.

“A tal riguardo – specifica la nota – è stato attivato un conto corrente bancario per raccogliere fondi espressamente destinati alla popolazione abruzzese. Riportiamo di seguito le
informazioni utili per poter effettuare una donazione: bonifico bancario su Banca Popolare Etica conto corrente intestato a “Legambiente Onlus – S.O.S. Via Salaria, 403 – 00199 Roma”, codice
IBAN IT 79P050 1803 2000 0000 0511 440, specificando nella causale ‘Emergenza terremoto in Abruzzo’ “.