Grani Futuri: Primo Festival del Pane a San Marco in Lamis, Puglia

Grani Futuri: Primo Festival del Pane a San Marco in Lamis, Puglia

IL PRIMO EVENTO NAZIONALE DEL PANE

Il giovane economista bocconiano  Antonio Cera marketing promotor
IL PANE ITALIANO PROTAGONISTA A S. MARCO IN LAMIS
Giovanni Mercadante
Il MANIFESTO FUTURISTA DEL PANE:

l’idea lanciata dal giovane Antonio Cera, laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano con la passione del mestiere di fornaio, si concretizzerà nei giorni 17 e 18 giugno 2017 a San Marco in Lamis, in provincia di Foggia, con un ricco programma di eventi.

campi di grano GRANI FUTURI SAN MARCO (1)Il termine manifesto  è stato preso in prestito da quel movimento culturale  che si distinse all’inizio del ‘900  firmato da Filippo Marinetti, in cui furono gettate le basi per la purificazione dello spirito in un rinnovato idealismo.

L’intenzione dell’ideatore di  questa manifestazione è di puntare sull’utilizzo dei grani futuri attraverso la selezione delle “cultivar”, ovvero di sementi di grani italiani autoctoni, con minore tenore glutinico. Le  intolleranze alimentari, che si stanno manifestando con elevata intensità negli ultimi tempi,  sono causate dai grani  d’importazione estera che sono la causa scatenante  delle allergie, perché trattati col glifosato ed altri erbicidi rischiosi.

GRANO ANTICA TREBBIATURA SAN MARCO IN LAMIS

GRANO ANTICA TREBBIATURA SAN MARCO IN LAMIS

 

Per ottenere un prodotto sano e pulito è necessario possedere  una cultura di base  con un minimo di conoscenza nell’agricoltura biologica per il trattamento dei terreni.

Questa prima edizione è stata organizzata nel mese di giugno in concomitanza appunto  con la mietitura, celebrando in tal modo il processo che subisce il grano dopo il raccolto: la molitura, la scelta delle farine e/o semole per l’impasto, la   lievitazione utilizzando il   lievito madre e la lavorazione con olio di gomito o con le impastatrici;  e infine la cottura e la conservazione del pane.

PANE CON SPACCO A CROCE ANTONIO CERA

PANE CON SPACCO A CROCE ANTONIO CERA

 

A fronte di questo lungo processo sono stati invitati panificatori e chef di ogni regione d’Italia a dare il massimo delle loro esperienze. Protagonista quindi il pane, come saperlo fare con le mani in tutte le sue forme rispolverando il meglio delle ricette regionali.

 

Una dimostrazione pratica sulla cultura  e sulla tradizione di questo prodotto principe della tavola italiana.

Le degustazioni saranno organizzate  attraverso un percorso di “street food” con la partecipazioni di chef importanti come Viviana Varese (Alice Ristorante), Riccardo Monco e Luca Lacalamita (Enoteca Pinchiorri), Nicola Fossaceca (Al Metro), Errico Recanati (Andreina), Angelo Sabatelli (ristorante Angelo Sabatelli), Michelangelo Doria (già al Venissa, ora al ristorante Tenuta di Blasig).

Pane di Orsara di Puglia cotto nel forno a paglia di Angelo Trilussa

Pane di Orsara di Puglia cotto nel forno a paglia di Angelo Trilussa

 

Da Orsara di Puglia Angelo Trilussa col suo pane cotto nel forno a paglia e ovviamentye Peppe Zullo, tra i primi a riscoprire il grano arso,

che attualmente sta gestendo il ristorante da Eataly, all’ex Teatro Smeraldo di Milano.

E’ prevista la partecipazione di esponenti istituzionali, tra cui Fabio Porreca, presidente Camera di Commercio di Foggia; Michele Merla, sindaco di San Marco in Lamis; Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo; Francesca La Fratta, organizzatrice dell’evento.

GRANI FUTURI ANTONIO CERAL’obiettivo primario, tiene a precisare Antonio Cera, ideatore dell’evento,  è  di creare una cultura del pane in chiave sia gustativa che nutrizionale. Una scelta al servizio della sinergica relazione tra piacere e salute, da promuovere nel mondo agricolo, della panificazione italiana e dei consumatori. Il dott. Giampiero Di Tullio, medico specialista in Scienze dell’Alimentazione e Dietetica,  relazionerà sul tema del pane e dell’alimentazione in chiave scientifica.

Sono previste varie postazioni, tra cui:
IL SALOTTO LETTERARIO A CURA DI PINO APRILE
ospiti:
 dott. Nicolò Carmineo e 
dott. Mimmo Gangemi

LABORATORIO DEL PANE
nel Mercato coperto “La Chiazzetta”
inaugurato dalla dott.ssa Rachele Franco

MOSTRA DEL PANE
Villa Comunale / via Lungo Jana
con l’esposizione di  un pane tipico per ogni regione d’Italia

La firma del  Manifesto Futurista del Pane sarà accompagnato dagli interventi di altre personalità:
prof. Loreto Gesualdo
dott. Giampiero Di Tullio prof. Antonio Moschetta
prof. Paco Antonio Giuliani
dott. Pasquale De Vita
Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina
Assessore all’Agricoltura Regione Puglia Leo Di Gioia
maestro Alessandro Alessandri

Per info e contatti – Granifuturi.com – clicca qui

 

Giovanni Mercadante

=============================================

                                                                                                              giovanni-mercadante-giornalista

Giovanni Mercadante
Corrispondente da Altamura per Newsfood.com
Altamura, capitale dell’Alta Murgia Barese

Redazione Newsfood.com

Vedi anche:

Altamura e il suo pane DOP di Giovanni Mercadante

Altamura e il suo pane DOP di Giovanni Mercadante

 

www.newsfood.com/storiadelpanedialtamura-la-nuova-opera-di-giovanni -mercadante-e-pronta-per-essere-infornata/

==========================================

Redazione Newsfood.com
Contatti

Related Posts
Leave a reply