La ripresa dell’attività lavorativa da parte di lavoratori che conseguono la pensione di anzianità deve essere successiva alla data di decorrenza del
trattamento pensionistico. L’effettiva cessazione del precedente rapporto di lavoro deve  essere verificata in base al solo espletamento delle formalità di rito (dimissioni,
comunicazioni di legge ecc.), senza che rilevi l’eventuale breve periodo di inattività antecedente la rioccupazione.



Circolare Inps n. 89 del 10 Luglio 2009