ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi), nata a Cuneo nel 1989, è la prima organizzazione in Italia che, attraverso l’utilizzo della
tecnica dell’assaggio dei formaggi, promuove la conoscenza dei formaggi italiani ad un pubblico sempre più ampio e preparato.

L’attività dell’ONAF è imperniata sulla formazione degli Assaggiatori di Formaggi attraverso la realizzazione di corsi per Aspiranti e
Maestri Assaggiatori che, da anni, si tengono in tutta Italia, per diffondere, ampliare e valorizzare, alla luce delle metodologie di assaggio più avanzate, la cultura del formaggio e
delle produzioni lattiero casearie, che sono espressione della tradizione e della realtà di un territorio.

L’attività didattica dell’Onaf si svolge su due livelli:

  • Un corso di 1° livello, articolato in 10 lezioni che, attraverso momenti alternati di lezioni teoriche e assaggi guidati, dà titolo
    all’iscrizione nell’Albo degli Assaggiatori, previo superamento di un esame finale.
  • Un corso di 2° livello, tenuto presso sedi universitarie o istituzionali, che dà titolo, previo superamento di un esame finale,
    all’iscrizione nell’Albo dei Maestri Assaggiatori.

L’Associazione opera sul territorio nazionale tramite una rete di Delegazioni che coprono buona parte delle province italiane. E’ impegnata nella collaborazione a livello europeo per lo studio
delle tecniche di degustazione, la difesa delle produzioni di eccellenza e la realizzazione di manifestazioni leader del mondo caseario.

Partecipa a mostre di settore ed eventi internazionali con il preciso scopo di promuovere la conoscenza dei prodotti caseari italiani a Denominazione di Origine, insieme alle piccole grandi
produzioni minori, e ricercare le caratteristiche che esaltano la qualità e l’anima del formaggio.

L’Onaf, che non ha finalità di lucro, intende diffondere cultura culinaria, gastronomica, alimentare in tutti i suoi vari aspetti, principalmente nel campo delle produzioni casearie,
promuovendo la formazione a tutti i livelli, realizzando studi, ricerche, iniziative.

Per tutte le informazioni, è consultabile il sito www.onaf.it.


Redazione Newsfood.com+WebTv