(comunicato stampa di Attilio Scotti)

IL SENSO TOTALE DEL GUSTO E DEL BELLO

“Cambiare tutto: i gattopardiani della ristorazione gridano che vogliono cambiare tutto, per non cambiare nulla”.

C’è invece del nuovo assoluto nella ristorazione del Swiss Diamond Hotel***** adagiato sul lago di Lugano: nasce la vera cucina mediterranea, la
cucina dei sapori e dei colori. E il lancio di “Whispering” nuovo House Organ.

Lunedi 23 maggio 2011, con una caleidoscopica-mediterranea cena di gala al Ristorante “Lago” del Swiss Diamond Hotel***** di Lugano Morcote, alla
presenza di qualificati giornalisti svizzeri ed italiani, porte spalancate alle nuove iniziative di questo Grand Hotel adagiato sul lago di Lugano ed il suo Ristorante Lago – incastonato nella
bianca struttura del Swiss Diamond Hotel – non solo fruibile per la Clientela che soggiorna, ma aperto anche al pubblico esterno.

Una virata a 360 gradi voluta dal direttore Francesco Cirillo che crede in questa iniziativa, atta a far divenire questa enclave dell’ospitalità, un punto di riferimento per gli
“enogastronomadi” e i sempre più numerosi “wine lover”

La cucina mediterranea vera, senza si e senza ma, con prodotti freschi e di altissima qualità, sapori netti, decisi, chiari, con i suoi colori e sapori, dopo anni di cucina fusion,
molecolare, della destrutturazione e intrecci più o meno riusciti. Non si vuole demonizzare un trascorso importante della storia della cucina internazionale, s’intende solo proporre la
cucina della natura, semplice, chiara, con i meravigliosi ed inconfondibili aromi del sole del Mediterraneo.

Piatti solari, con sapori decisi e pieni. E per realizzare questa nuova cucina non si poteva fare a meno dello chef che da sette anni è sulla tolda di comando della cucina del Swiss:
Egidio Iadonisi, beneventano doc, pronto a sciorinare nei suoi piatti quei saperi e sapori unici che sono insiti nella solare cucina italiana,

Dalle patelle alle vongole veraci, dai fasolari alle chioccioline di mare, all’uso quasi unico dell’extra vergine di oliva, alle grandi paste della tradizione italiana, quelle secche trafilate
dal bronzo composte da grano duro delle migliori qualità alle paste artigianali tirate in casa, via ai sughi mediterranei, dal verde pesto ligure (preparato ancora nel mortaio) al pesto
rosso siciliano. Tortelli e tortelloni ripieni di carne chianina, passando dai murgesi cardoncelli ai porcini di Borgotaro, alle patate di Starleggia, dagli asparagi bianchi di Cantello e
quelli verdi di Altedo, gli spinaci della Valle del Po, le puntarelle romane, i mitici gamberi rossi di San Remo ed il tonno è quello “da corsa” che arriva dalla tonnara di Carloforte.

Il tutto nel pieno rispetto delle stagioni: le ciliege e le fragole ai tempi delle ciliegie e delle fragole. I dessert sono una esplosione di colori, sapori e novità assolute, mentre la
lista dei vini rivista e vivacizzata è in linea con la nuova cucina mediterranea.

Questa iniziativa non è l’unica che caratterizza la nuova stagione del Swiss. In questi giorni si sta provvedendo alla distribuzione personalizzata, via posta, del trimestrale
“Whispering” house organ che consegna in lingua italiana e tedesca le novità del Swiss, e non solo. Come il rilancio del METODO PRIMO, unico al mondo per un duraturo equilibrio
alimentare e che viene proposto a costi promozionali nel grande Wellnes Center del Swiss.


SWISS DIAMOND HOTEL *****

LUGANO MORCOTE

RIVA LAGO OLIVELLA

CH.6921 LUGANO MORCOTE

TEL.++4191.735.00.00

www.swissdiamondhotel.com

approdo riservato via lago

ristorante LAGO aperto al pubblico

Direttore, Francesco Cirillo: fcirillo@swissdiamondhotel.ch

Sales manager, Fabio Griffini: sales@swissdiamondhotel.ch

F&b manager, Ylenia Bettarel: meetings@swissdiamondhotel.ch


Giuseppe Danielli

Newsfood.com