I mercati coperti ed i grandi chef di Milano assieme per i cibi di stagioni e la solidarietà verso i più deboli. Questi gli obiettivi di “Aggiungi un pasto a tavola”, nato
dall’azione del Comune meneghino e di Identità Golose.

La manifestazione si terrà dal 19 al 21 aprile: obiettivi, far riscoprire i mercati coperti ed i loro prodotti di stagione. Così, ecco un gruppo di grandi cheff, ognuno dei quali
ha puntato un mercato diverso.

Allora, il mercato di Wagner è stato scelto da Aimo e Nadia Moroni. Il Mercato Ticinese di di piazza XXIV maggio è invece legato a Davide Oldani. Il mercato Morsenchio di largo
Guerrieri Gonzaga è di Viviana Varesea, mentre il il Ca’ Granda di via Moncalieri da Pietro Leemani. Infine, il Mercato Prealpi è di Carlo Cracco.

Ogni cuoco selezionerà alcuni prodotti di stagione tra quelli in vendita, e con questi proporrà  uno speciale menu: 3 piatti, per quattro persone, costo totale 20 Euro.

Nel periodo dell’iniziativa, i cittadini potranno poi recarsi ai mercati, dove sarà presente un apposito banchetto di volontari, che consegnerà una speciale scheda. Aggiungendo un
Euro ad acquisto, si otterranno dei bollini. Con 5 bollini, si ottiene una shopping bag in cotone con il logo del Comune di Milano. Al suo interno un ricettario, con i piatti degli chef, ed una
ristampa dello storico numero 1 di “Civiltà Italiana”.

Alla fine dell’iniziativa, i bollini verranno raccolti e convertiti in prodotti alimentari, destinati ai milanesi in difficoltà.

Soddisfatto Franco D’Alfonso, assessore al Commercio: “Questo appuntamento rappresenta solo il primo di una serie di iniziative atte a ridare vigore e dignità ai mercati coperti, luoghi
non solo deputati alla vendita ma veri e propri centri di aggregazione e di socializzazione del quartiere in cui sorgono. Un progetto che vede coinvolti i grandi chef della città, a
dimostrazione che i mercati di Milano offrono qualità al giusto prezzo”.

Gli fa eco il collega alle Politiche Sociali, Pierfrancesco Majorino: “Con questa iniziativa all’insegna della solidarietà daremo una mano a chi ha bisogno, in particolare agli adulti in
difficoltà, per cui saranno messe a disposizione derrate alimentari per cucinare pasti gratuiti. Siamo certi che i milanesi, come sempre sensibili e generosi, parteciperanno anche grazie
alla presenza dei cinque grandi chef, da cui potranno imparare a cucinare menu di qualità con prodotti di stagione, più e economici e sani”.

L’aspetto più culinario è invece materia per Paolo Marchi, ideatore del congresso internazionale di cucina Identità Golose: “Se la freschezza, delle idee e dei prodotti,
è alla base della cucina italiana, la sua stessa anima, non c’è posto migliore per trovarla e valorizzarla di un mercato quotidiano, quelle realtà che costellano da sempre
Milano. Oggi è bene ribadire la grandezza della spesa italiana andando a cercare ogni bontà dove tutto è proposto al suo meglio, i Mercati comunali, facendoci consigliare
da grandi cuochi che, con le loro preparazioni, profumano la città del panettone e dell’Expo 2015″.


PER ULTERIORI INFORMAZIONI:


Mauro Rocco – mauro.rocco@comune.milano.it

Ufficio Stampa Comune di Milano

Palazzo Marino 2, 20121 Milano

Tel. 02-884.50154 – Cell. 347-7958975


Matteo Clerici