Con sentenza n. 25506 del 30 novembre 2006, la Suprema Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, ha definito la nozione di area fabbricabile ai fini della liquidazione dell’ICI.

In merito la Corte ha chiarito che un’area è da considerare fabbricabile se utilizzabile a scopo edificatorio in base allo strumento urbanistico generale adottato dal Comune,
indipendentemente dall’approvazione della Regione e dall’adozione di strumenti attuativi del Comune stesso.

Quindi l’ICI deve essere dichiarata e pagata in base al valore così stabilito, tenendo anche conto dell’utilizzabilità a scopo edificatorio del suolo e di quanto possano incidere
gli ulteriori eventuali oneri di urbanizzazione.

Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, Sentenza. n. 25506 del 30 novembre 2006

Scarica il documento completo in formato .Pdf