Levoni, azienda produttrice di salumi di alta qualità con sede a Castellucchio (Mantova), da oltre 100 anni offre ai propri consumatori prodotti unici, realizzati con le migliori materie
prime.

La grande attenzione per il consumatore ha portato Levoni a decidere di eliminare o sostituire gli ingredienti che possono creare problemi alle persone intolleranti, nel rispetto delle ricette
tradizionali. Attualmente, infatti, un tema molto sentito dai consumatori è quello delle intolleranze alimentari, soprattutto legate a glutine e lattosio.

La celiachia è l’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in
Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone.

Con intolleranza al lattosio si indica invece l’insieme dei sintomi che si possono presentare per l’incapacità di digerire il lattosio – il principale zucchero contenuto nel latte -
causata da una carenza di lattasi, l’enzima che scinde il lattosio in zuccheri semplici.

Oggi tutti i salumi Levoni non contengono fonti di glutine e non contengono lattosio.

Sono molti, inoltre, i salumi Levoni che non contengono proteine del latte (caseinati).

La vasta gamma dei prodotti Levoni – oltre 200 tra salami, coppe, prosciutti crudi, prosciutti cotti, mortadelle, pancette ed altre specialità – è in vendita nelle migliori
salumerie, macellerie e gastronomie di tutta Italia.