1 ° Campionato del Mondo dell’Orecchietta e Guinness Worl Record

1 ° Campionato del Mondo dell’Orecchietta e Guinness Worl Record
L’ITALIA  MESSA IN ONORE A BOURG-EN-BRESSE, IN FRANCIA ” LA PUGLIA  è stata la grande protagonista del Salone della Gastronomia” 
1 ° Campionato del Mondo dell’Orecchietta ed un Guinness Worl Record
La Puglia è stata protagonista e messa agli onori durante i cinque giorni, dal 8 al 12 novembre, al Salone della Gastronomia di Bourg-en-Bresse, nell’ est della Francia, in occasione del 1° Campionato del Mondo dell’Orecchietta.

1 ° Campionato Mondiale dell’Orecchietta

Piatto di orecchiette pugliesi – Campionato del Mondo di orecchiette 2018

E’ la sfida che l”associazione Franco-italiana “I Rondini Pugliesi” di Bourg-en-Bresse (Francia), ha lanciato per la prima volta al mondo.
Occasione unica per il Salone che ospitava quest’anno un padiglione  con espositori italiani che hanno esposto le loro eccellenze nel piano nobile del Salone, numerosi gli stand di Parma con il suo mega ristorante, di San Severo, e altre città italiane, che sono state predisposti intorno ad una piazza” ITALIA”, bellissimamente decorata dai colori dell’Italia, alberata e guarnita da banchi e tavoli per la degustazione dei prodotti made in Italy, con al centro una fontana, e un Alfa Romeo spider d’ epoca, ”anni 60”.

Concorrenti al lavoro

In questo contesto, si è realizzato il 1 ° Campionato Mondiale dell’Orecchietta, durante il quale il sottoscritto ”TOMMASO CHIARELLA”,  ha avuto il piacere e l’onore di essere incoronato “Cavaliere Honoris Causa dell’Ordine dell’Orecchietta” dal  Gran Cancelliere Henri Palmieri, Presidente dell’Accademia di Nobil Pasta ”ORECCHIETTA”, e organizzatore di questo importante evento.

Il Cav. Tommaso Chiarella con Miss RHONE-ALPES, PAULINE IANIRO

Il 1 ° Campionato Mondiale dell’Orecchietta, ha mantenuto tutte le sue promesse, lo stand italiano della Puglia, è stato preso d’ assalto dal numeroso pubblico, venuto da tutti le regioni della Francia, ma anche dall’Italia.
La competizione con le sue categorie: bambini, principianti, dilettanti, élite, nonostante la difficoltà della sua manualità a fare le orecchiette, era di un assoluto rigore. Competizione che ha visto una folla di curiosi e di gran gourmet,  che ha circondato letteralmente lo stand italiano, molte canzoni “del  Bel Paese”, nella felicità della condivisione.

Bourg-en-Bresse- Sabato 10 novembre 2018
Primo Guinness Record dell’Orecchietta

Una ventina di concorrenti nella sezione d’élite e tutti gli altri nella sezione d’inizio, hanno avuto la possibilità di esibirsi a questa difficile gara.

Presenti, oltre a tutti i rappresentanti dell’ Associazione Franco-Italiana, e dell’Accademia, anche personalità istituzionali:

  • il vice Sindaco, cultura e relazione internazionale di Bourg-en-Bresse, GUILLAUME LACROIX,
  • la vice presidente del Conseil départementale de la culture di Bourg-en-Bresse, HELENE MARECHAL,
  • la responsabile promozione e comunicazione dell’ Ufficio del Turismo di Bourg-en-Bresse, ANNE PAGNOTTE,
  • e anche la piacevole presenza della bellissima Miss RHONE-ALPES, PAULINE IANIRO, di origine italiana, prossima a partecipare alla selezione di Miss Francia il 15 dicembre nella città di Lille.

Il vice Sindaco di Bourg-en-Bresse, Guillaume Lacroix, insieme ai vincitori

L’evento è stato di altissimo livello, come i membri dell’associazione franco – italiana di Bourg – en – Bresse , altamente qualificati per giudicare l’ operato !
Per la prima volta, è stato lanciato questa sfida con un unico obiettivo: preparare manualmente  in sette minuti la maggior quantità di orecchiette (piccola pasta fresca tondeggiante, tipica pugliese). Il concorso è stato molto serio, poiché un ufficiale giudiziario è stato incaricato di assicurare il regolare svolgimento delle operazioni di questa prima  competizione internazionale.
 Una buona manualità, un bel giro di coltello, un impasto morbido di farina di semola ” E VIVA”, dell’ Azienda Agricola Raffaele Piano, di Apricena (FG), questi sono gli ingredienti del successo dell’Orecchietta.
 Dopo sette minuti, davanti ad un  pubblico molto attento, il presidente Henri Palmieri, proclama la fine del concorso. Le orecchiette sono state contate .. 102, è il numero massimo di orecchiette che è stato realizzato da un solo concorrente in solo sette minuti …
Henri Palmieri, il presidente dell’ Associazione franco-italiana di Bourg-en-Bresse era felice per la sua prima scommessa del primo Campionato Mondiale dell’Orecchietta, ha davvero creato un evento festoso e meraviglioso nel salotto della gastronomia di questo piccolo Borgo francese.
Il pubblico, molto numeroso, ha incoraggiato i concorrenti provenienti dall’ Italia, Torino, Corato, San Severo, Canosa di Puglia, infine, Lione, Grenoble, e della Regione Bourg-en-Bresse.
 
Una giuria composta da cinque membri, uno dei quali, fresco di nomina, il Cavaliere Tommaso Chiarella, ha decretato dopo un’attenta valutazione con punteggio di qualifica, spessore, misura, venatura delle orecchiette realizzate, i seguenti vincitori: Campione del Mondo nella categoria ”Elite”, Giovanna Ferro di Bourg-en-Bresse, seguita da Maria Tamalio e Costantina Marinelli proveniente dall’Italia.
Nella categoria amatoriale, il trio di Bourg, con un primo posto per Celine Burtin, seguito da Brigitte Palmieri e Sylvie Priore. Sempre di Bourg,  nella categoria principianti, Laurence Cavaliere ha vinto il titolo seguito da Shania Trincea e Pascale Macon.
E’ stato veramente un bel Campionato, che ci ha tutti coinvolti, con il cuore e con tante emozioni,  e soprattutto di constatare come all’ estero tanta gente ama la nostra  ITALIA, per la sua bellezza, e i suoi prodotti di grande eccellenza. 
Il Presidente, Henri Palmieri, ha annunciato che per il prossimo Campionato Mondiale 2019, ci sarà una selezione internazionale di chi è in grado di fare le orecchiette con maestria, con la finale in Puglia, e precisamente a Bari.
 Siete tutti avvisati !!! Bonne chance, et rendez-vous l’ an prochain dans les ”POUILLES”
 Tommaso Chiarella
Inviato speciale internazionale
per NEWSFOOD.COM
Related Posts
Leave a reply