10-12 maggio Adunata Alpini a Milano, si festeggia con la mortadella Veroni

10-12 maggio Adunata Alpini a Milano, si festeggia con la mortadella Veroni

Un carico eccezionale è appena arrivato nel cuore di Milano… dal 10 al 12 maggio, per celebrare la 92esima Adunata Nazionale degli Alpini, lo storico marchio di salumi Veroni ha recapitato ben 4 mortadelle giganti in Piazza Duomo e Piazza Castello! Per l’evento sono attese circa 500mila persone tra Penne Nere e simpatizzanti. A fare compagnia alle maxi mortadelle (900 kg di peso e 6 metri di lunghezza l’una!), che saranno servite con la focaccia, ci sarà anche una selezione di crudi e salami Veroni da gustare con un panino.

Mortadelle giganti per l'Adunata degli Alpini a Milano

Un antico detto popolare recita: “più la mortadella è grande, più è buona” e Veroni l’ha preso alla lettera! Il salumificio, infatti, è stato il primo in Italia a produrre mortadelle di grandi dimensioni già negli anni Trenta. Non a caso le mortadelle giganti Veroni sono entrate più volte nel Guinness dei Primati e tutt’oggi rimane imbattuto il record della mortadella più grande del mondo: 26 quintali di pura bontà!

La ricetta della preparazione della mortadella è segreta e viene custodita gelosamente dalla famiglia, anche se negli anni è stata perfezionata. Ancora oggi però i budelli sono cuciti a mano da sarte esperte. Il risultato è un esplosione di sapore e profumo. Come ha dichiarato la Marketing Manager Emanuela Bigi, per Veroni è un onore essere presenti all’Adunata Alpini 2019: «Ci riconosciamo nello spirito di convivialità e semplicità che da sempre contraddistingue questo importante appuntamento annuale dell’associazione e che per noi è rappresentato da un buon panino con mortadella mangiato in compagnia.»

La storia di uno salumifici più celebri d’Italia è iniziata nel lontano 1925 a Correggio, quando cinque fratelli, Fiorentino, Francesco, Paolo, Adolfo e Ugo Veroni, già gestori di un piccolo negozio di genere alimentari, hanno deciso di dedicarsi alla produzione di salumi, una vocazione dell’Emilia Romagna. Non a caso i salumi tradizionali che produce la regione sono quasi tutti riconosciuti dal marchio D.O.P.

Le celebrazioni per il centenario dell’Associazione Nazionale degli Alpini di Milano hanno come partner Confagricoltura che sarà presente al Villaggio degli Alpini in piazza Castello con “Casa Confagricoltura”, uno stand nel quale saranno proposte le eccellenze agroalimentari delle aziende associate. Nel corso dell’adunata ci sarà anche la possibilità di gustare il famoso amaro Braulio. Tra Piazza Duomo e Piazza Castello, infatti, sono dislocate ben cinque postazioni di somministrazione. Sarà presente anche il motocarro Braulio, speciale mezzo ispirato alle tradizionali botti in rovere di Slavonia dove l’amaro invecchia nelle cantine di Bormio. E il dolce? Non può assolutamente mancare all’appello. Ci sarà una proposta dolciaria con la “Stella Alpina” della pasticceria Martesana.

Leggi Anche
Scrivi un commento