EBook e libro: 1169 pene. Reg. UE 1169/11, notizie sui cibi, controlli e sanzioni by Avv. Dario Dongo

EBook e libro: 1169 pene. Reg. UE 1169/11, notizie sui cibi, controlli e sanzioni by Avv. Dario Dongo

EBook e libro a cura di Dario Dongo
Il regolamento UE 1169/11, Food Information to Consumers, ha finalmente trovato applicazione e regime sanzionatorio in Italia, grazie al decreto legislativo 231/17, in vigore dal 9 maggio 2018. E l’avvocato Dario Dongo, figura di riferimento nel diritto alimentare europeo, illustra le nuove norme nel suo ultimo eBook 1169 pene. Reg. UE 1169/11, notizie sui cibi, controlli e sanzioni”, su https://www.greatitalianfoodtrade.it/libri/1169-pene-e-book-gratuito-su-delitti-e-sanzioni-nel-food.

Etichette alimentari e loro imballi esterni, pubblicità anche su web e social network, registri nei locali di vendita dei prodotti sfusi, ancora registri e menù nei pubblici esercizi, informazione sui prodotti venduti tramite ecommerce, notizie B2B.

Il regolamento UE 1169/11 ha rivoluzionato la disciplina di etichettatura e pubblicità degli alimenti forse più di quanto non ci fossimo accorti. Ed é solo quando gli operatori vengono chiamati a responsabilità, con le sanzioni in chiaro, che si iniziano a fare i conti.

Il campo di applicazione del Food Information Regulation è così ampio da includere le collettività che somministrano gli alimenti ai consumatori, perciò anche i bar-pasticceria-gelateria, le pizze al taglio e i fast food, tavole calde e trattorie. Tutti coloro i quali fino a oggi sono spesso rimasti esclusi, di fatto, dalla gran parte degli oneri che invece ricadono sulle industrie e le imprese alimentari.

La responsabilità della GDO https://www.greatitalianfoodtrade.it/etichette/le-responsabilità-della-gdo torna poi alla ribalta, sia nella vendita di alimenti sfusi e preincarti, sia sulle private label. La grande novità è tuttavia rappresentata dal dovere – in capo al distributore – di verificare che anche i prodotti IdM (Industria di Marca) abbiano le etichette in regola. La GDO è perciò chiamata a rispondere della conformità di tutti i prodotti da essa commercializzati, con un livello di diligenza e di perizia professionale, cioè improntati alla miglior scienza ed esperienza.
L’analisi di Dario Dongo è puntuale e precisa, ricca di esempi che sono utili sia agli 1,4 milioni di operatori soggetti alle normative in esame, sia alle autorità del controlli pubblico che dovranno vigilarne l’applicazione. Non mancano tra l’altro i riferimenti alle vibranti denunce che Dongo ha presentato negli ultimi mesi allo IAP e all’Antitrust nei confronti di

Amazon  https://www.greatitalianfoodtrade.it/consum-attori/amazon-fuorilegge, Sperlari e Inalpi https://www.greatitalianfoodtrade.it/consum-attori/fettine-di-latte-pubblicità-ingannevole, e altri ancora.

L’Istituto per l’Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) ha già condannato la pubblicità ingannevole delle Galatine https://www.greatitalianfoodtrade.it/consum-attori/galatine-80-latte-falso.

Mentre ancora si attende l’avvio di istruttorie – da parte dell’Autorità guidata da Giovanni Pitruzzella – su entrambi i gravi casi di Amazon, che platealmente viola le regole in esame, e del Milk Sounding  https://www.greatitalianfoodtrade.it/consum-attori/milk-sounding-la-parola-all-antitrust perpetrato da varie industrie.

‘Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire’.
È con questo antico proverbio che invitiamo tutti alla lettura del nuovo libro di Dario Dongo.

Il download è gratuito, previa registrazione alla newsletter di Great Italian Food Trade  https://www.greatitalianfoodtrade.it/contatti, con invito a effettuare una donazione a favore di Food Allergy Italia.

Chi invece vorrà una copia cartacea con dedica dell’Autore, al costo di 15€ + 1,90€ spedizione, potrà scrivere a [email protected]

Contatti

 

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply