Ricetta filetti di Orata al cartoccio su piastra a gas

Ricetta filetti di Orata al cartoccio su piastra a gas
Ricetta semplice e veloce di Newsfood.com
Abbiamo scongelat i filetti di orata Meno30; li abbiamo adagiati, con la pelle a contatto della piastra calda di ghisa, sul gas; abbiamo messo un po’ di prezzemolo e ricoperto il tutto con un cappello di stagnola… pronti in tavola dopo 10′.
Dal sito ufficiale: http://www.menotrenta.it/
Meno30 si presenta sul banco dei surgelati con un nuovo packaging studiato appositamente per una maggior riconoscibilità del marchio ed una maggior trasparenza sul prodotto.
I Filetti di Orata Meno 30 sono già disponibili con una nuova confezione più colorata, più accattivante e soprattutto più vicina alle esigenze del consumatore italiano che di preferenza si affida a quei marchi che danno le maggiori garanzie di tracciabilità e di provenienza del prodotto.
Da Meno30 arriva puntualmente una proposta che si allinea alle richieste del nostro mercato, ma con una nuova veste: l’Orata in filetti di Meno30 è reperibile da oggi sui banchi del freddo delle principali GDO italiane con un packaging che è appositamente studiato per differenziarsi dagli altri players del mercato e che punta ad informare il consumatore in modo trasparente e diretto sulla provenienza del prodotto, sulle sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali e perchè no…anche sulla creatività delle ricette che vedono utilizzati i prodotti Meno30 e che animano la sezione Ricette del sito Meno30
I Filetti di Orata Meno30 sono proposti al naturale, lavorati e surgelati direttamente sul luogo di origine per mantenere intatta la loro freschezza e la loro integrità.
La carne bianca, pregiata e apprezzata per il suo sapore delicato e la presenza della pelle rende i Filetti di Orata Meno30 adatti ad ogni tipo di preparazione. I Filetti di Orata Meno30 rispondono ai più severi standard di certificazione di Sistema Qualità e sono reperibili sul tutto il territorio presso i principali canali della GDO.
La confezione ha un peso di 360 grammi al netto della glassatura.

Secondo le normative, nelle confezioni dei surgelati devono sempre essere specificati: ingredienti, modalità di conservazione, data di scadenza e numero di lotto per dare garanzia di tracciabilità. Per quanto tempo si può conservare un prodotto surgelato? In generale fino a 8 mesi (quanto alla temperatura è bene seguire le istruzioni sulla confezione). Per prodotti molto grassi (come appunto il pesce o alcuni formaggi), i tempi si riducono a 2- 3 mesi. Per far rinvenire i surgelati la modalità più consona è quella di riporli in frigo almeno una notte prima, in questo modo il processo di scongelamento avviene con lentezza.

Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento