Festa della Repubblica Italiana a Bruxelles, il prossimo 2 giugno nel pomeriggio nella piazza Grand Sablon, con i prodotti tipici provenienti da tutte le regioni del Belpaese in una grande
vetrina allestita dalla Coldiretti in collaborazione con il Consolato d’Italia nella Capitale delle Istituzioni europee.

Dai salumi ai formaggi, dai vini agli oli d’oliva e poi ancora ortaggi e frutta e tanti altri prodotti espressione del meglio della tipicità agroalimentare delle regioni italiane saranno
offerti dalla Coldiretti in degustazione agli italiani che vorranno riunirsi per festeggiare la Patria nel giorno della ricorrenza dell’istituzione della Repubblica.

Una iniziativa che – rileva la Coldiretti – si pone l’obiettivo di dare una dimensione europea alla storica ricorrenza facendo conoscere le migliori espressioni della cultura, dell’economia e
della tradizione alimentare di tutte le regioni anche agli amici del Belpaese nella “capitale” dell’Unione. dove sono presenti 400mila stranieri e si stima che la
collettività italiana abbia una consistenza di 50mila persone (inferiore di poco solo a quella marocchina e francese) provenienti in gran parte da Sicilia, Puglia, Lazio, Veneto,
Campania e Lombardia. Per molti – afferma la Coldiretti – si tratta di una occasione unica per riscoprire i sapori di un passato mai dimenticato.

Ma è anche di una dimostrazione di orgoglio e una opportunità per riaffermare la leadership nazionale in Europa nella qualità delle produzioni agroalimentare con ben 159
denominazioni di origine italiane riconosciute nell’albo comunitario sul totale di 734 (22 per cento) e il fatto che una impresa biologica europea su tre è italiana (37,7%) e la
superficie nazionale coltivata a biologico rappresenta più di un quarto (27,7%) del totale coltivato a livello Ue, senza dimenticare il divieto sancito a livello nazionale di coltivare
produzioni biotech.

L’iniziativa precede l’appuntamento di Martedì 5 giugno 2007 alle ore 9 , giornata mondiale dell’ambiente indetta della Nazioni Unite, quando la Coldiretti darà il via nella
Capitale Europea il Forum internazionale Coldiretti Bruxelles 2007 presso il Conrad Hotel, Avenue Louise, 71, Bruxelles, sul tema “Dal territorio la salute per la nuova Europa” .
L’incontro organizzato in collaborazione con lo Studio Ambrosetti si propone di riunire esperti ed esponenti del mondo accademico e istituzionale per valutare le implicazioni per il settore
agricolo, per il business e per la società, sui temi prioritari che coinvolgono e mettono a confronto l’Europa con l’agricoltura. Il programma di quest’anno approfondirà il tema
della sicurezza alimentare e ambientale dell’Unione Europea con particolare riferimento all’inquinamento ambientale, alle emissioni di gas serra e ai cambiamenti climatici e al contributo
innovativo che possono offrire le imprese agricole.

www.coldiretti.it