Arriva l’estate, tempo di sole e di temperature elevate. Allora, molti si chiedono se e come congelare il succo delle sanguinelle moscato, le tipiche arance rosse del Sud d’Italia.

Risposta breve: si, è possibile, ma sono necessari alcuni accorgimenti.

In primis, il succo va congelato appena dopo aver spremuto le arance. Per questa operazione è bene utilizzare i sacchetti impiegati per la conservazione di carne nello stesso congelatore.

Così facendo, si potrà avere a disposizione un succo fresco e sempre dolce, evitando il problema del succo amaro, uno dei sintomi più comuni di un cattivo processo di conservazione.

Matteo Clerici