Settantaquattro aziende pugliesi parteciperanno dal 13 al 16 aprile a “Cibus Roma 2007 con Unioncamere Puglia ed in partnership istituzionale con l’assessorato alle Risorse Agrolimentari
della Regione Puglia.

La manifestazione, organizzata da Federalimentare, si svolgerà alla nuova Fiera di Roma, ed è dedicata a valorizzare l’importante mercato centro-meridionale delle produzioni
agroalimentari. A cadenza biennale, la manifestazione si alterna al Salone Internazionale dell’alimentazione di Parma che richiama visitatori ed espositori non solo italiani ma da tutto il
mondo.

Cibus Roma è dedicata ad un pubblico professionale e sarà aperta al grande pubblico il sabato e la domenica, con la possibilità di vendere i prodotti.
“Unioncamere e assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia – dice Luigi Farace, presidente Unioncamere Puglia – anche quest’anno hanno lavorato insieme per
organizzare la partecipazione pugliese alla più completa rassegna dell’italian food al mondo. Ci avrebbe fatti piacere conservare Cibus a Bari, alla Fiera del Levante, ed il ritorno
è l’obiettivo che ci poniamo per il futuro, trovando un accordo possibile con Fiere di Roma. L’edizione romana del 2007 resta comunque una importante occasione per le imprese pugliesi
del settore: essere presenti con la propria identità aziendale, di prodotto, ma soprattutto di territorio in questa fiera-punto-di-riferimento per quanti, da giornalisti ad opinion
leader a tutti gli operatori del settore, vogliano essere aggiornati sulle novità e le tendenze in materia di sicurezza alimentare, efficienza produttiva e distributiva, nutrizionismo e
trend gastronomici, è sempre una opportunità. Partecipare a Cibus vuol dire mettersi su un piano superiore, di qualità e di immagine. Questa edizione romana è una
novità anche per le nostre imprese e può rivelarsi utile per fare marketing territoriale fuori regione. Il sistema cibo si mette al centro di un concetto di prodotto molto vasto,
che dà risalto e visibilità alle intuizioni imprenditoriali e alle doti ambientali di un territorio dall’offerta assai variegata”.

Oltre alla partecipazione aziendale, la presenza pugliese a Cibus Roma si avvarrà anche di uno spazio istituzionale della Regione Puglia – Ass.to Risorse Agroalimentari, dedicato al
portale “tipicipuglia.it”.

www.bat24ore.it