A Lecce sfila il VinTage del gusto

Città del Vino News.

Originalità, tipicità, tradizione e innovazione. Tutto in una nuova "mostra spettacolo" che nelle serate dal 5 all'8 luglio animerà la capitale del Salento

post 1182988800 border 1505952000

Le mode passano, la qualità, quella vera e originale, invece non tramonta mai e sempre torna alla ribalta. Al concetto di origine, all’originalità e alla creatività dei
maestri del gusto, con un incontro tra tradizione e innovazione l’estate 2007 ci riserva VinTage, una nuova mostra sul turismo enogastronomico, sui vini e i prodotti tipici che animerà
il centro storico di Lecce, dal 5 all’8 luglio. Due location d’eccezione, l’ex Convento dei Teatini e il Castello Carlo V, sono i punti di riferimento di VinTage, l’appuntamento dell’estate
2007, che debutta nel cuore del Salento con un programma serale, dalle 18 alle 24, fitto di degustazioni guidate, presentazioni di prodotti, convegni, eventi e spettacoli musicali uniti da un
filo conduttore che riporta sempre all’originalità: dei territori, delle espressioni, dei sapori.

Nella centralissima piazza Sant’Oronzo sarà allestito un punto informazioni per i visitatori. Il Castello Carlo V ospiterà il workshop per gli operatori turistici e i convegni,
mentre sulla terrazza del Castello sarà presente un winebar con oltre mille etichette di vini di qualità, bianchi, rosati, rossi e passiti. italiani e stranieri. E ancora: banchi
d’assaggio, degustazioni di sigaro Toscano a cura del Club Amici del Toscano, assaggi guidati con abbinamenti vino/cibo in collaborazione con Ais Lecce. Al pianterreno la Strada dei Vini
Città Castelli Ciliegi ogni sera proporrà piatti della cucina emiliana in abbinamento alle migliori etichette del Salento. L’ex Convento dei Teatini ospiterà invece gli
stand di oltre 100 Comuni a vocazione vitivinicola e turistica, presenti con oltre 400 etichette di vini di qualità – moltissimi gli autoctoni – specialità agroalimentari,
proposte enoturistiche nuove e originali.

VinTage, evento organizzato da Città del Vino, comune di Lecce e PromoFiere Service, intende valorizzare i vini, l’agroalimentare di qualità e il turismo enogastronomico,
scegliendo come scenario la bella città di Lecce e le terre del Salento. “Abbiamo pensato al Salento per la sua ricchezza culturale, naturalistica ed enogastronomica: tre aspetti
fondamentali per un turismo di qualità che non può prescindere dall’originalità dei nostri territori – ha dichiarato Valentino Valentini, presidente di Città del
Vino e di Res Tipica, la rete delle città d’identità -. Crediamo che l’azione di sviluppo dell’enoturismo non poteva che cadere su un’area in forte ascesa turistica, con un mare
splendido, centri storici di grande pregio, un tessuto produttivo giovane e dinamico, una cultura originale che è la sintesi di influenze diverse”.

Riparte dunque da Lecce il rilancio del turismo del vino, un fenomeno che può contare ogni anno su oltre 4 milioni di enoturisti in visita per vigneti e cantine che muovono un giro
d’affari di oltre 2,5 miliardi di €. VinTage è un’iniziativa che ha il patrocinio di:
Regione Puglia, Provincia di Lecce, Camera di commercio di Lecce, Res Tipica, Associazione nazionale Città dell’Olio, Club dei Borghi più Belli d’Italia e Anfosc, Associazione
nazionale Formaggi sotto il Cielo.

www.vintagefiera.it

Categorie

Nessun commento

    Nessun commento!

    Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

    Rispondi

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    A Lecce sfila il VinTage del gusto

    Città del Vino.

    Originalità, tipicità, tradizione e innovazione. Tutto in una nuova "mostra spettacolo"

    post 1181692800 border 1505952000

    Le mode passano, la qualità, quella vera e originale, invece non tramonta mai e sempre torna alla ribalta. Al concetto di origine, all’originalità e alla creatività dei
    maestri del gusto, con un incontro tra tradizione e innovazione l’estate 2007 ci riserva VinTage, una nuova mostra sul turismo enogastronomico, sui vini e i prodotti tipici che animerà
    il centro storico di Lecce, dal 5 all’8 luglio. Due location d’eccezione, l’ex Convento dei Teatini e il Castello Carlo V, sono i punti di riferimento di VinTage, l’appuntamento dell’estate
    2007, che debutta nel cuore del Salento con un programma serale, dalle 18 alle 24, fitto di degustazioni guidate, presentazioni di prodotti, convegni, eventi e spettacoli musicali uniti da un
    filo conduttore che riporta sempre all’originalità: dei territori, delle espressioni, dei sapori.

    Nella centralissima piazza Sant’Oronzo sarà allestito un punto informazioni per i visitatori. Il Castello Carlo V ospiterà il workshop per gli operatori turistici e i convegni,
    mentre sulla terrazza del Castello sarà presente un winebar con oltre mille etichette di vini di qualità, bianchi, rosati, rossi e passiti. italiani e stranieri. E ancora: banchi
    d’assaggio, degustazioni di sigaro Toscano a cura del Club Amici del Toscano, assaggi guidati con abbinamenti vino/cibo in collaborazione con Ais Lecce. Al pianterreno la Strada dei Vini
    Città Castelli Ciliegi ogni sera proporrà piatti della cucina emiliana in abbinamento alle migliori etichette del Salento. L’ex Convento dei Teatini ospiterà invece gli
    stand di oltre 100 Comuni a vocazione vitivinicola e turistica, presenti con oltre 400 etichette di vini di qualità – moltissimi gli autoctoni – specialità agroalimentari,
    proposte enoturistiche nuove e originali.

    VinTage, evento organizzato da Città del Vino, comune di Lecce e PromoFiere Service, intende valorizzare i vini, l’agroalimentare di qualità e il turismo enogastronomico,
    scegliendo come scenario la bella città di Lecce e le terre del Salento. “Abbiamo pensato al Salento per la sua ricchezza culturale, naturalistica ed enogastronomica: tre aspetti
    fondamentali per un turismo di qualità che non può prescindere dall’originalità dei nostri territori – ha dichiarato Valentino Valentini, presidente di Città del
    Vino e di Res Tipica, la rete delle città d’identità -. Crediamo che l’azione di sviluppo dell’enoturismo non poteva che cadere su un’area in forte ascesa turistica, con un mare
    splendido, centri storici di grande pregio, un tessuto produttivo giovane e dinamico, una cultura originale che è la sintesi di influenze diverse”.

    Riparte dunque da Lecce il rilancio del turismo del vino, un fenomeno che può contare ogni anno su oltre 4 milioni di enoturisti in visita per vigneti e cantine che muovono un giro
    d’affari di oltre 2,5 miliardi di €. VinTage è un’iniziativa che ha il patrocinio di:
    Regione Puglia, Provincia di Lecce, Camera di commercio di Lecce, Res Tipica, Associazione nazionale Città dell’Olio, Club dei Borghi più Belli d’Italia e Anfosc, Associazione
    nazionale Formaggi sotto il Cielo.

    Segreteria VinTage
    0832 228562 – www.vintagefiera.it
    [email protected]

    www.cittadelvino.com

    Categorie

    Nessun commento

      Nessun commento!

      Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

      Rispondi

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *