A Roma al via il Festival della Matematica

La Matematica «Regina delle Scienze e delle Arti», è questo il motto che accompagnerà l’edizione 2008 del Festival della Matematica, che si terrà all’Auditorium
Parco della Musica a Roma e che quest’anno sarà dedicato alle applicazioni della matematica nei diversi campi della conoscenza.

Dal 13 al 16 marzo, gli appassionati della scienza esatta potranno assistere al confronto di Premi Nobel per l’economia, per la letteratura, per la fisica, vincitori di Medaglie Fields, di
Premi Templeton e Premio Turing e decine di altri rappresentanti dell’eccellenza del pensiero. Tanti nomi illustri che spiegheranno al pubblico come matematica, letteratura, arte e musica hanno
trovato nella loro evoluzione il modo di accordarsi, condividendo i concetti chiave di «gioco», «astrazione», «armonia».

Al festival parteciperanno tre premi Nobel per l’economia (Aumann, Nash, Sen), due premi Nobel per la fisica (Wilczek e Glashow), due medaglie Fields per la matematica (Mumford e Smale), un
premio Turing per l’informatica (Hartmanis), un premio Templeton per la Scienza e la Religione (Dyson), un premio Oscar per la musica (Piovani) e altre menti straordinarie come Umberto Eco
Giovanni Filocamo, Giulio Girello e Tullio Regge.

In un festival così non poteva poi mancare un omaggio all’artista olandese M.C. Escher, che sarà celebrato in una mostra in cui saranno esposte 66 opere originali tra xilografie,
litografie, disegni ed acquarelli, molte delle quali non sono mai state esposte in Europa. Il Festival offre infine una serie di appuntamenti serali, teatrali e musicali, oltre che un ricco
calendario di appuntamenti tutto dedicato alle scuole.

Leggi Anche
Scrivi un commento