A Roma riapre la Biblioteca dell'Istituto Statale per sordi

Roma, 24 Settembre 2007 – Dopo oltre 40 anni riapre la Biblioteca dell’Istituto Statale per Sordi di Roma, vincitrice della prima edizione di “Scruta l’arte?non metterla in disparte”.

Il concorso, voluto dalla Regione e dal Dri, Ente Interregionale del Turismo, è nato con l’obiettivo di salvaguardare il patrimonio artistico e culturale del Lazio. Migliaia di cittadini
hanno votato 173 monumenti da salvare da oltre 300 città del Lazio.

“Questa inaugurazione dimostra che io e la Giunta siamo uno strumento a disposizione vostra e di un’idea – ha detto all’inaugurazione presso l’Istituto Statale per sordi il presidente Marrazzo
– Ci sono molte difficoltà di bilancio, ma quando c’è un diritto questo va tutelato. Da qui avete mandato un messaggio importante. Si è messa in moto una comunità.
Oggi un pezzo di quel solco è stato colmato”.

Il costo dei lavori, per la messa a norma dell’impianto elettrico e per la messa in sicurezza dei vetri delle finestre è stato coperto dalla Regione.

Related Posts
Leave a reply