In occasione della Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day) 2007, che si è svolta il 22 marzo, la Fao (Food and Agriculture Organization of the United Nations), riunita nella sede
di Roma per la celebrazione dell’evento, definisce il problema della scarsità dell’acqua in aumento come una delle maggiori sfide del XXI secolo. Tra i fattori aggravanti la situazione
sono indicati i cambiamenti climatici (inondazioni, tempeste e siccità) e tra le azioni necessarie il miglioramento della gestione e dell’uso delle risorse idriche nel settore
agricolo.
Contemporaneamente a Bruxelles, in occasione della prima giornata della «European Water Conference» viene inaugurato il nuovo sistema informativo europeo per le acque: il
[URL=water.europa.eu/]«Water Information System for Europe (Wise)».
Wise è il risultato di un progetto congiunto della Commission Europea – DG Ambiente, Eurostat, il Joint Research Centre e la EEA (European Environment Agency).
Alla Conferenza il Commissario all’Ambiente UE Stavros Dimas ha dichiarato che la gestione sostenibile delle risorse idriche è fondamentale anche per quanto riguarda l’adattamento alle
conseguenze inevitabili dei cambiamenti climatici.

www.vglobale.it