Adobe e Nokia Presentano l'Open Screen Project Fund da 10 milioni di dollari

 

Barcellona – Ieri, al GSMA Mobile World Congress, Adobe Systems Incorporated (Nasdaq: ADBE) e Nokia Corporation (NYSE: NOK) hanno presentato l’Open Screen Project Fund del
valore di dieci milioni di dollari, creato per sostenere gli sviluppatori nella creazione di applicazioni e servizi per telefoni cellulari, desktop e dispositivi dell’elettronica
di consumo, utilizzando la piattaforma Adobe Flash. Il nuovo fondo è il risultato dell’Open Screen Project, un’iniziativa congiunta di oltre venti leader del settore
ideata per creare un’esperienza coerente per la navigazione in internet e le applicazioni standalone. Altri partner dell’Open Screen Project si uniranno a questa iniziativa
in futuro.

“Siamo entusiasti del Fondo Open Screen Project e delle opportunità che offre ai designer e agli sviluppatori di tutto il mondo” afferma David Wadhwani, General
Manager e Vice President, Platform Business Unit, Adobe. Con oltre un miliardo di dispostivi mobili dotati di applicazioni Flash e distribuiti su diverse piattaforme, il fondo
consentirà a più sviluppatori di far arrivare i loro contenuti e servizi a un ampio pubblico di utenti mobile.

“Il Fondo incoraggia l’uso di strumenti Adobe e la creazione da parte degli sviluppatori di applicazioni Flash divertenti e uniche nel loro genere, da inserire in milioni di
dispositivi Nokia” afferma Tero Ojanpera, EVP, Nokia Services. “Con oltre 300 milioni di dispositivi sul mercato dotati dell’applicazione Flash, sosterremo gli
sviluppatori attraverso il Forum Nokia, la community degli sviluppatori, fornendo al contempo, attraverso l’Ovi Store di Nokia, un canale di distribuzione esclusivo per gli
utenti”.

Gli sviluppatori sono invitati a presentare idee per applicazioni basate sulla Piattaforma Adobe Flash, che funziona sui dispositivi Nokia, e lavoreranno su schermi multipli, inclusi
telefoni cellulari, desktop e dispositivi di elettronica di consumo. Le applicazioni saranno esaminate in base al grado di innovazione e all’attrattiva dell’esperienza
utente, alla solidità dell’applicazione o dell’implementazione programmata e a come sfruttano le capacità e le caratteristiche dei dispositivi Nokia, Adobe
Flash e Adobe¨ AIRª, che consente agli sviluppatori di utilizzare tecnologie internet collaudate per costruire applicazioni che si estendono oltre il browser.

I progetti presentati saranno valutati da un gruppo di esperti di applicazioni e servizi multi-screen, scelti tra i partner dell’Open Screen Project, tra cui Adobe e Nokia. Le
aree di interesse sono: intrattenimento, social networking, produttività, giochi, notizie e informazioni. Gli sviluppatori manterranno tutti i diritti sulle proprie applicazioni,
mentre Adobe e Nokia avranno il diritto di valutarne, testarne e promuoverne i contenuti. Per ulteriori informazioni e dettagli sull’iscrizione, visitare il sito
www.openscreenproject.org.

Annunciato a maggio 2008, l’Open Screen Project è stato ideato per creare un ambiente runtime coerente “across screen”, per fornire l’accesso a contenuti
internet, applicazioni standalone e navigazione in internet su televisori, decoder, telefoni cellulari e altri dispositivi di elettronica di consumo che sfruttano le capacità di
Adobe¨ AIRª e Adobe Flash.

La Piattaforma Adobe Flash rappresenta lo standard per l’offerta su internet di applicazioni, contenuti e video innovativi. I contenuti Flash Player raggiungono infatti oltre il 98% dei
dispositivi dotati dell’accesso a internet e oltre l’80% dei video in rete sfrutta la tecnologia Adobe Flash, rendendo Flash la prima piattaforma al mondo per i video. Adobe
Flash Lite arricchisce l’esperienza utente dei telefoni cellulari e di altri apparecchi di elettronica di consumo. Adobe Flash Player è un componente chiave della
Piattaforma Adobe Flash, un sistema completo di strumenti integrati, framework, client e servizi. Per ulteriori informazioni visitare www.adobe.com/flashplatform

 

Related Posts
Leave a reply