Aerei: volo Canarie cancellato dopo check in, 200 a terra

Aerei: volo Canarie cancellato dopo check in, 200 a terra

I viaggiatori coinvolti nei disagi legati allo sciopero bianco dei controllori di volo greci hanno diritto al risarcimento dei danni per i giorni di vacanza persi. Lo afferma il Presidente del
Codacons, Carlo Rienzi, intervenendo in merito al caso dei turisti diretti alla Canarie e rimasti a terra a Fiumicino.

“L’ufficio legale del Codacons sta studiando le varie ipotesi di azioni volte a far ottenere ai vacanzieri il riconoscimento dei propri diritti, sia contro le compagnie aeree che contro i
responsabili dello sciopero bianco. In particolare si sta studiando la possibilità di una class action europea in favore di tutti i passeggeri che abbiano subito ritardi o cancellazioni
delle partenze, finalizzata ad ottenere il giusto risarcimento danni – prosegue Rienzi – Appare chiaro, infatti, il diritto dei turisti ad ottenere il risarcimento per ogni giorno di vacanza
perso, considerati non solo i danni economici – ossia i giorni di vacanza pagati e non usufruiti – ma anche quelli morali, per la perdita di giorni di ferie non più recuperabili”.

Codacons.it
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

Leggi Anche
Scrivi un commento