Aeroporti, Marrazzo: ''Decisioni strategiche in attesa del terzo scalo''

Roma, 9 Luglio 2007 – ”Le decisioni strategiche prese oggi verranno superate nel momento in cui il terzo scalo regionale sarà una realtà”. Lo ha detto il presidente della
Regione Lazio, Piero Marrazzo, ribadendo la centralità della creazione del terzo scalo aeroportuale nel Lazio, durante l’incontro avuto questa mattina con il ministro dei Trasporti
Alessandro Bianchi, per affrontare il nodo dell’alleggerimento del traffico aereo sull’aeroporto Pastine di Ciampino.

Marrazzo, di fronte al Presidente della Provincia di Roma, Gasbarra, al Sindaco di Roma Veltroni e ai sindaci di Ciampino e Marino, ha sottolineato la soddisfazione per una decisione che
è stata frutto del grande ”risultato di una collaborazione di tutte le istituzioni interessate”. Un percorso che, come aveva precedentemente ricordato il Ministro Bianchi, aveva avuto
inizio proprio con il tavolo di confronto convocato dalla Regione Lazio il 20 marzo scorso.

Tutti i presenti hanno riconosciuto il grande passo avanti compiuto oggi soprattutto considerando l’inversione di tendenza dopo anni di immobilismo. In pratica, con un’ordinanza del direttore
dello scalo di Ciampino, i voli commerciali dell’aeroporto verranno ridotti dagli attuali 138 a 100 con un volume di traffico di un milione di passeggeri in meno che verrà spostato
soprattutto a Fiumicino, come ha precisato il Ministro. Altro obiettivo quello di riuscire a spostare da Ciampino anche i voli di Stato e gli executive. Quindi un altro gruppo di lavoro
punterà ad individuare la creazione di un terzo scalo laziale per i voli low cost.

www.regione.lazio.it

Related Posts
Leave a reply