Sulla GU del 16 marzo 2007 n. 63 è stato pubblicato il Provvedimento 16 marzo 2007 dell’Agenzia delle Entrate recante disposizioni in merito all’estensione del provvedimento 6 dicembre
2006 ad altre tipologie di soggetti e di atti.
Le nuove norme stabiliscono che diventi obbligatorio l’utilizzo delle procedure di invio telematico per tutti gli atti formati o autenticati dai notai (eccetto gli adempimenti aventi oggetto
immobili o diritti sugli immobili) e per quelli che riguardano gli immobili situati nei territori in  cui  vige  il  sistema  del libro fondiario.
Le nuove specifiche tecniche possono essere utilizzate dal 1 aprile 2007 e diventano obbligatorie a decorrere dal 1 giugno.

Provvedimento 14 marzo 2007 – Modificazioni al provvedimento 6 dicembre 2006, recante: «Estensione delle procedure telematiche per gli adempimenti in materia di registrazione,
trascrizione, iscrizione, annotazione e voltura ad ulteriori tipologie di atti e di soggetti»
Scarica il documento completo in formato .Pdf

—->  Vedere allegato alle pagg. 53-54  <—-