Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, con nota del 28 novembre 2006, protocollo 6583, ha risposto alla richiesta di interpello della Legacoop Regione Lazio, stabilendo per i soci
lavoratori di cooperativa, compresi quelli rientranti nella speciale disciplina dettata dal D.P.R. n. 602/1970, che stipulano un ulteriore rapporto di lavoro di natura subordinata, possono
essere applicate le agevolazioni contributive previste per la generalità dei lavoratori subordinati, a condizione che siano compatibili con lo status di soci.
Inoltre il Ministero ha stabilito che le modalità di determinazione degli imponibili previdenziali per il versamento dei contributi debbano tener conto delle retribuzioni convenzionali e
quindi il beneficio contributivo di cui godono i datori di lavoro deve essere determinato sull’importo dei contributi effettivamente dovuti, cioè su quelli che si sarebbero versati in
assenza del beneficio.

Ministero del lavoro, nota prot. 6583 del 28 novembre 2006