Agricoltura UE: Istituzione della organizzazione comune dei mercati agricoli

Roma, 11 Giugno 2007 – Dopo una fase di esame durata oltre 5 mesi, il Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura dell’Unione Europea ha adottato la proposta della Commissione, concernente
l’Istituzione della Organizzazione comune dei mercati agricoli, che sostituisce le 21 Organizzazioni Comuni di Mercato attualmente in vigore.

Il regolamento in causa è la componente principale del Piano d’Azione per la semplificazione della normativa comunitaria, messo a punto dalla Commissione per snellire, semplificare e
rendere più trasparente la politica agricola comune.

La proposta approvata oggi persegue unicamente una semplificazione tecnica della regolamentazione relativa ai mercati agricoli, attualmente articolata in ben 21 distinte organizzazioni di
mercato settoriali, senza alterare le linee della normativa attualmente in vigore.

Il Ministro De Castro ha espresso piena condivisione rispetto alla semplificazione in atto, segnalando altresì che “tale processo trova piena rispondenza nell’azione di semplificazione
che abbiamo avviato in sede nazionale. Adesso – ha proseguito il Ministro – occorre attivarsi al fine di adattare le nostre strutture amministrative affinché possano rispondere al meglio
alle richieste di semplicità ed efficienza provenienti dal mondo delle imprese”.

La Delegazione italiana ha condiviso e sostenuto, sin dall’inizio, l’azione delineata dalla Commissione nel citato Piano d’Azione, che per l’anno in corso prevede ben 37 iniziative di
“semplificazione tecnica”, che completeranno il processo di snellimento e razionalizzazione della normativa agricola comunitaria.

www.politicheagricole.it

Related Posts
Leave a reply