Sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee L 139 del 31 maggio 2007, sono state pubblicate le disposizioni comunitarie che prevedono, anche per il 2007, la concessione di una aiuto
per l’ammasso privato di alcuni formaggi prodotti nell’Unione Europea, tra cui il Parmigiano Reggiano, il Grana Padano, il Provolone ed il Pecorino Romano.

La misura in questione è destinata a sostenere le produzioni casearie che richiedono una lunga stagionatura. I formaggi italiani beneficeranno di un gettito superiore a 25 milioni di
euro, assorbendo quasi integralmente lo stanziamento previsto (pari a circa 28 milioni).

“Queste misure, destinate ai quattro più importanti formaggi italiani – ha sottolineato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro – sono state adottate,
a seguito di una intensa attività negoziale espletata dal Governo italiano a sostegno delle produzioni di qualità, che ha consentito di mantenere gli aiuti allo stesso livello di
quelli della scorsa campagna, evitando una riduzione che, secondo la politica seguita dalla Commissione Europea, appariva scontata”.

Per il Ministro De Castro: “Il risultato ottenuto conferma l’attenzione che il Ministero delle politiche agricole alimentarie forestali rivolge alla necessità di garantire ai consumatori
la massima qualità, assicurando nel contempo ai produttori leali condizioni di competizione sui mercati nazionali ed internazionali”.

www.politicheagricole.it