Al Papa Francesco piace il Lambrusco di Ceci con fregi in Swarovsky gialli

Al Papa Francesco piace il Lambrusco di Ceci con fregi in Swarovsky gialli

Otello Lambrusco per Papa Francesco

Papa Francesco site:Newsfood.com

 

Milano, 21 gennaio 2015

Il nostro pensiero è che bisognerebbe lasciar stare Santi e Papi, non solo il Signore. La religiosità dovrebbe essere lontana dai mercanti del tempio ma, si sà, le chiese e i luoghi di culto non si costruiscono con le preghiere ed allora la stessa Chiesa con una mano predica la fratellanza e la generosità ma con l’altra prende. Predica la morigeratezza ma possiede e ostenta ricchezze incalcolabili. Addirittura quest’anno il Vaticano sarà un illustre espositore a Expo 2015. Così va il mondo, e non cambierà mai.

Rispettiamo quindi il Lambrusco Ceci e ci complimentiamo con chi è riuscito nell’impresa, sperando che Francesco,  il Papa Pop, riesca in un’impresa ben più importante: portare un po’ di serenità tra i popoli ma soprattutto tra di noi, nelle nostre Famiglie… quelle tradizionali che sono rimaste, ed ovviamente anche tutti gli uomini di buona volontà.

Per i corrotti e faccendieri (come ha detto il Papa Pop)… Un calcio dove non batte il sole!!

Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

 

Otello Nero di Lambrusco

Il packaging in flock bianco ha di fronte il simbolo del Vaticano e il nome del Pontefice in Swarovsky giallo a ricordare i colori dello Stato.
Cantine Ceci realizza la prima ed unica bottiglia dedicata a Papa Francesco
All’interno il pluripremiato Otello Nero di Lambrusco. L’iniziativa è nata in occasione dell’incontro di alcuni fra i più importanti produttori italiani con il Pontefice, fra cui Alessandro Ceci

E’ di Cantine Ceci la prima ed unica bottiglia interamente dedicata a Papa Francesco. L’azienda di Torrile, in occasione dell’udienza del Pontefice con alcuni fra i più importanti produttori di vino italiani, fra cui Alessandro Ceci, che si terrà oggi, mercoledì 21 gennaio, ha infatti realizzato un packaging tutto speciale in omaggio al Pontefice, noto amante del vino ed in particolare dell’enologia italiana.
La bottiglia è una magnum in soffice flock (tessuto vellutato) bianco, con impressi il simbolo dello Stato Vaticano e il nome del Santo Padre in Swarowsky giallo, a ricordare i colori della bandiera vaticana.
E’ la prima volta che un Pontefice esprime il proprio apprezzamento per un prodotto d’eccellenza italiano come il vino e Cantine Ceci ha voluto ringraziarlo con questa dedica personale, attraverso ciò che sa fare meglio, Otello NerodiLambrusco, vino pluripremiato a livello internazionale.
L’idea dell’incontro è di Franco Maria Ricci, presidente della Fondazione Italiana Sommelier, che ha chiesto l’udienza in San Pietro proprio per far conoscere a Papa Francesco una parte di coloro che contribuiscono a tenere alta l’eccellenza enologica nazionale.
www.lambrusco.it

In allegato un’immagine della bottiglia di Otello Nero di Lambrusco dedicata a Papa Francesco

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento