Con l’approvazione definitiva della Conferenza Stato Regioni, è diventato operativo il “Piano nazionale alcol e salute”, voluto dal Ministro della Salute Livia Turco
con l’obiettivo di coordinare tutte le attività di prevenzione e presa in carico dei problemi correlati all’abuso di alcol tra la popolazione.

Piano Nazionale alcol e salute

Il Piano ha valenza triennale (2007-2009) e si prefigge 10 obiettivi da raggiungere attraverso azioni strategiche in collaborazione con le Regioni e con il coinvolgimento di varie strutture e
soggetti del sistema sanitario nazionale: dipartimenti delle dipendenze, servizi alcologici regionali, dipartimenti salute mentale, medici di famiglia, associazioni di mutuo soccorso e
volontariato, asl e ospedali. Ma un ruolo particolare assumeranno anche le collaborazioni con il mondo della scuola e dello sport, i sindacati, i centri ricreativi per gli anziani, le Forze
dell’Ordine e le imprese del settore.

www.ministerosalute.it

Consulta il testo integrale