Al via la seconda edizione del concorso nazionale di poesia «Città di San Giorgio a Cremano»

 

Il concorso nazionale di poesia «Città di San Giorgio a Cremano» giunge alla sua seconda edizione e si arricchisce della splendida cornice di una mostra presepiale e
di artigianato partenopeo, visitabile, nella giornata di premiazione del prossimo 7 dicembre, in Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. Fortemente voluto dall’Assessorato
Provinciale allo Sport, Tempo Libero e Azioni Positive per i giovani, guidato dalla dottoressa Maria Falbo, e dall’assessorato comunale alle Politiche Giovanili, guidato dal
dottor Renato Carcatella, quest’anno il concorso si avvale dell’organizzazione dell’Associazione Artistico Culturale «Antonio Canova», presieduta dalla
professoressa Giosi Auriemma, e della partecipazione, con stand espositivi durante la giornata di premiazione, degli artigiani dell’associazione «Eughea» e della
città di San Giorgio a Cremano.

Artisti di penna e di manualità si incontreranno quindi, il prossimo 7 dicembre, nella settecentesca dimora alle falde del Vesuvio in una giornata all’insegna della
creatività.

Sei le sezioni in concorso per gli ambiti riconoscimenti: A) Poesia in lingua; B) Poesia in vernacolo; C) Poesia Comica; D) Poesia Religiosa; E) Narrativa Edita; F) Giovani.

Particolarmente interessante è quest’ultima categoria di gara che coinvolgerà scrittori in erba, di età inferiore ai 25 anni, che parteciperanno con
composizioni dal tema «Lo sport come elemento necessario per la crescita di ogni singolo individuo; quale fattore essenziale per il miglioramento del tessuto sociale».
«Un modo – dichiara organizzatore Vincenzo Russo – per parlare della più grande passione dei giovani, scindendola dalla violenza che, purtroppo soprattutto negli ultimi
mesi, sta finendo per offuscarne le caratteristiche fondamentali».

Altrettanto importante la decisione degli organizzatori, per quanto riguarda la sezione narrativa edita, di donare una copia delle opere in gara alla biblioteca comunale, dando al
concorso una connotazione anche di «sprone culturale» per gli utenti della struttura sita anch’essa in Villa Bruno.

Il bando di gara ed il programma dell’iniziativa saranno presentati alla stampa giovedì 6 novembre ore 12 presso il «Caffè Troisi» in piazza Massimo
Troisi.

Saranno presenti:

Prof.ssa Maria Falbo
Assessore allo Sport, Tempo Libero e Azioni Positive per i giovani della Provincia di Napoli
Dr. Renato Carcatella
Assessore alle Politiche Giovanili della Città di San Giorgio a Cremano
Prof.ssa Giosi Auriemma
Presidente dell’Associazione Artistico Culturale «Antonio Canova»
Vincenzo Russo
Responsabile dipartimento Letteratura dell’Associazione «Antonio Canova»
Tiziana Aiello
Presidente dell’Associazione «Eughea»
Raffaella Russo
Pittrice
Ciro Avolio
Maestro Presepiale
Cav. Giacinto Fioretti
Presidente onorario della Biblioteca Comunale

 

Leggi Anche
Scrivi un commento