Alimentazione: i cibi croccanti aiutano a dimagrire

Alimentazione: i cibi croccanti aiutano a dimagrire

Per dimagrire è meglio puntare su cibi croccanti, la cui solidità aiuta a percepire le calorie ed a ridurre così la quantità di cibo assunta.

A sostenerlo, una ricerca dell’Università di Wageningen (Olanda) e di Nestlè, diretta dal dottor Dieuwerke P. Bolhuis e pubblicata su “PloS One.

Prima, è stato creato un campione di lavoro: 50 volontari, sani e normopeso. Tutti loro hanno consumato un pranzo con gli stessi alimenti (riso, verdure, hamburger), ma a diversa consistenza. A giorni alterni, i cibi erano duri (insalata di riso, verdure crude, hamburger e pane croccante) e morbidi (risotto alle verdure, hamburger, pane soffice).

Dopo 4 ore dal pranzo, tutti potevano consumare una cena con cibi a volontà. Allora, i pranzi con cibi croccanti avevano un numero di calorie inferiore del 13% rispetto ai pranzi con cibi morbidi. E tale riduzione non veniva compensata durante la cena: in generale, i cibi croccanti riducevano l’importo calorico del 9% per tutta la giornata.

Secondo il dottor Bolhuis, i risultati devono essere vagliati da studi di lunga durata: detto questo, è possibile che i cibi caratterizzati da una elevata consistenza possano aiutare a ridurre gli apporti energetici per il loro maggiore effetto saziante.

Secondo altri studiosi, il merito dei cibi croccanti sta nel rapporto con le mascelle: esse “sentono” meglio gli alimenti, pesandoli ed assumendone meno.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento