Alimenti irradiati, radiazioni ionizzanti: cosa sono, cosa dice la legge

Alimenti irradiati, radiazioni ionizzanti: cosa sono, cosa dice la legge

Alimenti irradiati: cosa dice la legge

La Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea ha recentemente pubblicato l’elenco aggiornato degli impianti autorizzati per il trattamento degli alimenti e dei loro ingredienti con radiazioni ionizzanti.

Ma di che si tratta?
“L’irradiazione è un trattamento fisico degli alimenti effettuato con radiazioni ionizzanti ad alta energia, in grado di inattivare gli enzimi degradativi presenti nell’alimento ritardandone il deterioramento e di inibire la moltiplicazione dei microrganismi.

Il trattamento di irradiamento di alimenti è utilizzato:

– per ridurre la carica microbica nel prodotto alimentare e quindi ridurre i rischi sanitari associati con certi prodotti collegati alla presenza di microrganismi patogeni
– per prolungare la durata di conservazione dei prodotti
– per prevenire la germinazione di patate, agli e cipolle.

E’ bene evidenziare che il trattamento non deve essere utilizzato per sostituire misure di igiene preventive, ma piuttosto in alcuni casi come misura di decontaminazione, attuata con precise condizioni di utilizzo. La sua necessità tecnologica deve essere quindi giustificata (per es. da limiti inerenti il processo di produzione) e non presentare rischi per la salute del consumatore.

I prodotti attualmente ammessi al trattamento nella UE sono la categoria “erbe aromatiche essiccate, spezie e condimenti vegetali”.

In via transitoria ciascuno Stato membro può mantenere i trattamenti precedentemente autorizzati per talune matrici:

in Italia è previsto un uso come antigermoglio per patate, aglio e cipolla.”

(Fonte: Ministero della salute)

Vedi anche articoli trattati da Newsfood.com inerenti alla Gazzetta Ufficiale

L’etichettatura di questi alimenti è stabilita dal regolamento 1169/11:

Gli alimenti trattati con radiazioni ionizzanti recano una delle seguenti indicazioni: «irradiato» o «trattato con radiazioni ionizzanti».

 

Vedi pdf (clicca qui)
Elenco degli impianti autorizzati per il trattamento degli alimenti e dei loro ingredienti con radiazioni ionizzanti negli Stati membri

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

30.1.2019
INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

Alfredo Clerici
Tecnologo Alimentare
Redazione Newsfood.com

Per essere sempre aggiornato sulle normative alimentari Italiane ed Europee,

abbonati alla Gazzetta normativa Alimentare Web di Newsfood.com – Curata dal Tecnologo Alimentare Dott. Alfredo Clerici.

Dal 2005 al 2010 fascicoli cartacei, 52/anno.

Dal 2011 ad oggi numero in PDF viene inviato settimanalmente via email.

Richiedi una copia omaggio: Clicca qui


Irradiazione degli alimenti

L’irraggiamento o irradiazione degli alimenti (indicata anche come radurizzazione o radioconservazione è una tecnologia di conservazione e stabilizzazione basata sull’esposizione di derrate alimentari a dosi controllate di radiazioni ionizzanti ad alta energia (raggi gamma, raggi X o fasci di elettroni), per migliorarne la qualità di conservazione ed il livello igienico… (leggi tutto)

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply