Aliminusa (PA): convivium Slow Food al Ristorante Armisch

Aliminusa (PA): convivium Slow Food al Ristorante Armisch

RISTORANTE ARMISCH OSPITA I CONVIVIUM SLOW FOOD PER LA CENA DEGLI AUGURI
E LA PRESENTAZIONE DELLA GUIDA “Osterie D’Italia” 2010 Slow Food.
Cena a tema
Convivio degli Auguri al Ristorante Armisch” (segnalato nella prestigiosa Guida “Osterie D’Italia 2010 di Slow Food Italia) Aliminusa (PA)

, Martedì 29 dicembre 2009 – ore
20.45

Dopo un anno ricco di tanti appuntamenti vissuti insieme, è ormai consuetudine ritrovarci prima della fine dell’anno, per i tradizionali scambi augurali.

Martedì 29 dicembre ultimo incontro del 2009 in un luogo pieno di fascino e di memoria storica, ai piedi dei Boschi Favara e Granza al ristorante “Armisch” di  Aliminusa (PA).
Accogliente e simpatico locale a carattere familiare gestito da Isabella Gullo e Graziella Panzarella.
La seconda ed il marito Nino Ortolano (valido pizzaiolo)  sono anche gli artefici principali di una cucina indirizzata a valorizzare, innanzitutto, pietanze legate alle tradizioni del
territorio.
Piatti  semplici, preparati con materie prime del luogo o provenienti dai paesi vicini.

Sono stati questi i motivi che hanno permesso alla trattoria, pizzeria, della Famiglia Panzarella,  di far parte dei migliori ristoranti d’Italia;

– “essere se stessi” e puntare sulla semplicità e genuinità » …. ecco,  sono i canoni e i capisaldi della Cuoca Graziella e del pizzaiolo Nino e dei gestori
Panzarella.


Durante la serata la Condotta Slow Food Caccamo Himera Monti Sicani il suo Fiduciario Franco Pecoraro, con le nuove due condotte di Cammarata Colli Sicani e Bagheria Conca D’Oro, presentano, alla
presenza dei soci Slow Food e dei soci di TeleTermini, la prestigiosa Guida “Osterie d’Italia 2010” Slow Food.
Farà seguito una degustazione speciale……

MENU
Tutto a Base di Schiacciate, Cuddurina e Fuazze

Pane di casa con Patè (da olive verdi e nere, da asparagi e da carciofini)
Carciofini sott’olio   (Azienda Bosco Ficuzza  Bio -Cerda 328 3113174)
Ventaglio di Formaggi a “latte crudo”, di Aliminusa, Montemaggiore B. e Monti Sicani;
Pecorino fresco  primo sale -Tuma,
Caciotte miste -Pecorino Farcito
Provola e Fiore Sicano

Caciocavallo Sicano da vacca modicana;
Salsiccia Pasqualora di  Caccamo
Salsiccia Secca di Aliminusa
Ricotta fresca di Pecora  (caseificio Pagano 338 7629534)

Schiacciate con origano (del Bosco della Favara),
pecorino  e olio da olive Passulunara
Schiacciata con ricotta fresca di pecora
Cuddiruna
Fuazza con noci (del Bosco della “Granza”), rucola, caciocavallo sicano da vacca modicana
Fuazza con pomodoro (siccagno di Valledolmo), cipolla (rossa di san Giovanni), Pecorino, Acciughe (di Aspra)

Frutta di stagione (arance e mandarini)

Crostata di Graziella

Degustazione di Passavolanti, Pantofola Mandorlata, buccellato,

vini: Cantina Castellucci Miano di Valledolmo

Quote di partecipazione: 12 euro Soci Slow Food, (o aspiranti soci)
15 euro non soci 

Per ragioni organizzative prenotare quanto prima telefonando al numero 
 339 -8094923

Trattoria Pizzeria Bar “ARMISCH”di Gullo Isabella
via Aspromonte,1
90020 Aliminusa (PA) 
091 8997209 
cell. 329 8130896 
[email protected]

“Armisch” Tra i 1696 locali in “Osterie d’Italia 2010 di Slow Food

“Essere se stessi” e puntare sulla semplicità» …. ecco, sono i  1696  locali Italiani, consigliati e raccontati,  nella Guida  “Osterie d’Italia 2010”
sussidiario del mangiarbere all’Italiana di Slow Food Italia;

Tra le nuove segnalazioni nella guida (a pagina 790) rispetto all’edizione 2009  c’è  la Trattoria, Ristorante, Pizzeria “Armisch” della Famiglia Panzarella, in uno dei
piccolissimi centri Siciliani, ALIMINUSA (PA)  

Un compleanno importante quello che Osterie d’Italia.
Sussidiario del mangiarbere all’italiana celebra quest’anno: si festeggiano infatti i vent’anni dell’unica guida – la più venduta in Italia nel settore delle guide enogastronomiche –
dedicata ai locali dove si pratica la migliore cucina regionale. 

La Guida  sarà presentata  al ristorante “Armisch” alla presenza dei titolare  i Sig. Panzarella, di personalità e dei Cuochi Graziella Panzarella e Ninno Ortolano,
che di questo locale , sono anche l’artefice principale di una cucina indirizzata a valorizzare, innanzitutto, pietanze legate alle tradizioni del territorio. piatti  semplici, preparati con
materie prime del luogo o provenienti dai paesi vicini.
Slow Food – associazione internazionale che promuove il piacere del cibo e del vino, diffonde l’educazione del gusto, tutela la biodiversità agroalimentare, promuove una nuova agricoltura
– è anche una casa editrice specializzata in guide enogastronomiche e turistiche, ricettari, manuali e saggi sui temi dell’alimentazione; per realizzare Osterie d’Italia 2010 si è
avvalsa di centinaia di collaboratori che hanno verificato indirizzi già conosciuti e ne hanno ricercati di nuovi, garantendo l’affidabilità e il costante rinnovarsi della
pubblicazione.
Fiduciario Franco Pecoraro
Condotta Slow Food  
Caccamo Himera Monti Sicani
Corso Umberoto I, 215
90012 Caccamo (PA
339.8094923
[email protected]  
www.slowfoodcaccamo.it
 

Leggi Anche
Scrivi un commento