Alitalia: l’11 febbraio il Tribunale di Roma decide sulla vendita di Alitalia a Cai

.

Il Codacons: chiederemo di mandare la vicenda alla Corte di Giustizia Europea

post 1234224000 border 1505952000

 

Il prossimo 11 febbraio il Tribunale di Roma deciderà sulla vendita di Alitalia a Cai, pronunciandosi sul ricorso presentato dal Codacons e da alcuni azionisti.

Nel ricorso – spiega l’associazione – avevamo chiesto di bloccare la vendita dell’azienda a Cai, a tutela degli azionisti danneggiati dall’operazione. Il
Tribunale, nella precedente udienza, si era riservato di decidere se mandare alla Corte Costituzionale il DL 134 del 2008, che ha consentito lo svuotamento di valore delle azioni
Alitalia detenute da migliaia di piccoli risparmiatori, con la vendita a trattativa privata alla cordata CAI degli asset di valore della compagnia.

“Chiederemo al Tribunale di trasmettere il DL 134 anche alla Corte di Giustizia Europea – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Intanto in migliaia hanno
risposto all’annuncio pubblicato dal Codacons sul sito dell’associazione e sul blog del Presidente www.carlorienzi.it in cui si dava avviso dell’udienza pubblica che
si terrà mercoledì 11 alle ore 12:30 presso la terza sezione del Tribunale civile di Roma (stanza 584, IV piano, Viale Giulio Cesare 54/b).

Nessun commento

    Nessun commento!

    Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

    Rispondi

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Alitalia: l’11 febbraio il Tribunale di Roma decide sulla vendita di Alitalia a Cai

    Alitalia.

    Il Tribunale di Roma si pronuncia sul ricorso presentato dal Codacons e da alcuni azionisti

    post 1233878400 border 1505952000

     

    Nel ricorso – spiega l’associazione – avevamo chiesto di bloccare la vendita dell’azienda a Cai, a tutela degli azionisti danneggiati dall’operazione. Il Tribunale,
    nella precedente udienza, si era riservato di decidere se mandare alla Corte Costituzionale il DL 134 del 2008, che ha consentito lo svuotamento di valore delle azioni Alitalia detenute
    da migliaia di piccoli risparmiatori, con la vendita a trattativa privata alla cordata CAI degli asset di valore della compagnia.

    Se il Tribunale rimetterà alla Corte la legge e la Corte la annullerà, tutta la procedura di vendita a CAI decadrà con effetto ex tunc e gli aerei e gli altri asset
    dovranno essere restituiti alla vecchia Alitalia che poi potrà venderli sul mercato con un normale procedimento fallimentare a tutela degli azionisti e risparmiatori.

    Il Codacons da appuntamento a tutti i dipendenti e azionisti Alitalia il prossimo 11 febbraio alle ore 12:30 presso la terza sezione del Tribunale civile di Roma (stanza 584, IV piano,
    Viale Giulio Cesare 54/b).

     

    Tagged
    Categorie

    Nessun commento

      Nessun commento!

      Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

      Rispondi

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *