Drinking with L. A.
Un drink con Alessandra Lumachelli
Alum Setter, Spiderman e la vodka lemon

di Alessandra Lumachelli

Da brava discendente (!) del mecenate Lorenzo il Magnifico, mi piace intervistare anche nuovi talenti. Dando loro una piccola vetrina con la mia chiacchierata. È il caso di Alum Setter, nome d’arte di Alex Pierantoni, giovane, appassionato di techno, assolutamente intenzionato a perseguire la propria passione. Che è quella, appunto, di produrre la propria musica. Che dite, Amici, lo ascoltiamo? Eccolo, in esclusiva per i miei lettori affezionati.

Io: Se tu fossi un supereroe, che supereroe saresti e quali superpoteri avresti?
Alum: Sarei Spiderman. E come superpotere mi piacerebbe avere la capacità di volare, per potermi muovere liberamente.

Io: Se tu avessi la macchina del tempo, dove andresti?
Alum: Andrei nel passato. Nel Medioevo. Mi piacerebbe vedere com’era prima la civiltà.

Io: Tu e le mode, le mode in generale.
Alum: A me non piace affatto seguire la moda. Non sopporto di stare confuso nella massa. Non mi piace essere simile agli altri. Voglio distinguermi: non cerco di copiare nessuno, insomma. Secondo me, la moda la segue solo chi non ha uno stile proprio.

Io: Il tuo drink preferito?
Alum: Il mio drink preferito è la vodka lemon. Mi piace molto.

Io: Cosa puoi fare tu per salvare o per migliorare il mondo?
Alum: Vorrei fare tante cose, ma mi sembra che salvare questo mondo sia impossibile. Mi piacerebbe che tutti rispettassero maggiormente la natura. A me piace molto andare in montagna, nel tempo libero. Punterei a salvare la natura, per salvare così il mondo.

Quindi, Amici, evviva l’ecologia: rispettiamo l’ambiente che ci circonda, ascoltiamo buona musica, balliamo e concediamoci un drink in compagnia! Alla prossima! (Buona estate, nel frattempo!)

=====Who’s Who Alex Pierantoni =====
Per chi non lo sapesse …

Alum Setter è un nuovo progetto creato nel 2016 da Alex Pierantoni, Alex è entrato in contatto con la musica elettronica quando aveva 16 anni, iniziando a produrre sulle DAW. Poi iniziando a frequentare i primi locali, è stato influenzato dalle sonorità della techno, ora le sue sonorità sono inconfondibili, passando da una dark techno ad una techno più melodica, con delle casse piene e distorte. Sta iniziando un nuovo progetto ma questo per ora rimane segreto, può solo dirvi che avrà sonorità spaziali e che trasporteranno l ascoltatore in un altro mondo, per ora possiamo solo aspettare. Per ora ascoltate i suoi podcast e le sue produzioni, fatti con passione e molte idee miscelate tra loro.

=============================

Foto cover: Alex Pierantoni con Alessandra Lumachelli


Drinking whith L.A.

Le interviste di
Alessandra Lumachelli
in esclusiva
per Newsfood.com

 

Redazione Newsfood.com
Contatti