Ambiente: nuovi finanziamenti per i progetti ecosostenibili

«Investire sulle energie pulite e sulla mobilità sostenibile è un modo importante per salvaguardare l’ambiente e la biodiversità italiana» queste le parole con
cui il Ministro Alfonso Pecoraro Scanio ha presentato il bando «Fonti rinnovabili, risparmio energetico e Mobilità sostenibile nelle aree naturali protette», finalizzato al
finanziamento di nuovi progetti ecosostenibili.

L’iniziativa, che prevede lo stanziamento di 1,9 milioni di euro, rappresenta l’inizio di «un percorso che vuole coniugare la protezione del nostro immenso patrimonio di
biodiversità con la promozione delle fonti rinnovabili».

Finanziamenti. L’iniziativa prevede il finanziamento di impianti fotovoltaici, solari termici, eolici, impianti a biomasse per usi termici e interventi di bioedilizia. Per
quanto concerne la mobilità sostenibile, godranno del contributo i progetti finalizzati all’introduzione di veicoli a minimo impatto ambientale, colonnine per la ricarica di mezzi
elettrici, servizi flessibili di trasporto collettivo e servizi di noleggio bici.

Termini. I progetti saranno selezionati e finanziati dal Ministero dell’Ambiente fino ad un massimo del 50% del costo dell’investimento ammissibile. Legittimati a proporre
domanda di finanziamento sono gli enti gestori dei parchi nazionali, dei parchi regionali e delle aree marine protette. I progetti potranno essere presentati a partire dal quarantesimo giorno
dalla pubblicazione del comunicato sulla Gazzetta Ufficiale. Per avere ulteriori informazione circa i termini e le modalità di presentazione delle domande è possibile consultare
lo stesso avviso, disponibile sul sito del Ministero dell’Ambiente.

Related Posts
Leave a reply