Nata nel 2005 ad opera dell’associazione Culturale PerCorsi Paralleli, TIPICANDO ha visto in questi due anni di attività la collaborazione di alcuni enti pubblici tra cui
l’assessorato al Turismo della Provincia di Ancona, la CIA Ancona, il Call Center Alta Marca, STL Misa Esino Frasassi, le Associazioni albergatori di Senigallia ed alcuni Comuni.

L’intento è stato anche quello di creare delle sinergie e di “fare sistema” tra le realtà operanti nel territorio: aziende, associazioni di categoria, STL,
Province e Comuni.

Un’attenta selezione dei luoghi e delle aziende permette di offrire un prodotto di elevata qualità,
fruibile non solo dai turisti e viaggiatori che si recano in villeggiatura nella nostra Regione, ma anche da coloro che abitano il territorio e desiderano conoscerne le sua caratteristiche,
quelle persone cioè che saranno i promotori stessi del territorio.

Ogni itinerario è incentrato su un’eccellenza che può essere un prodotto tipico, una realtà storico-culturale o archeologica oppure un percorso naturalistico.

Nel caso dei prodotti tipici l’itinerario parte da una visita ad un’azienda agricola nella quale vengono spiegati i processi di lavorazione delle materie prime e si assiste, quando
possibile, alla trasformazione delle stesse in prodotto finale. A questa breve parte “didattica” segue una degustazione guidata per assaggiare i vari prodotti dell’azienda che
possono anche essere acquistati.

Questo perché tra le finalità di TIPICANDO c’è anche quella di promuovere e valorizzare le aziende che si adoperano per mantenere vive le tradizioni enogastronomiche
locali.
Le visite in azienda hanno infatti lo scopo di avvicinare il potenziale consumatore non solo al prodotto, ma anche e soprattutto al produttore e al processo di produzione che sono spesso
sconosciuti a chi fa acquisti nella grande distribuzione. In tal modo si sensibilizza il consumatore all’acquisto responsabile e si permette al produttore di ampliare la diffusione e la
commercializzazione dei propri prodotti.

La componente culturale è rappresentata dalle varie realtà storico-artistiche, archeologiche o naturalistiche che durante le visite guidate ai borghi vengono toccate
dall’itinerario stesso: musei, centri storici, mostre o eventi presenti, convegni tematici, ricorrenze tradizionali e folkloristiche.

Calendario degli appuntamenti

Spiagge, colline, montagne, città, piccoli borghi, rocche, castelli, santuari, abbazie, musei, aziende agricole, prodotti tipici… questo e molto altro a TIPICANDO.
Venti itinerari alla scoperta dell’entroterra marchigiano per immergersi in una realtà sospesa nel tempo dove cultura, storia, arte, tradizione e natura si fondono con i profumi, i
sapori e i colori di un paesaggio rurale intatto e carico di suggestioni per regalare ai visitatori emozioni uniche e indimenticabili.

Domenica 3 giugno – NELLA VECCHIA FATTORIA
Località: San Lorenzo in Campo (PU)
Visita guidata ad una fattoria didattica con passeggiata nel bosco e attività didattiche per adulti e bambini. Pranzo con i prodotti della fattoria e visita guidata al Museo delle Terre
Marchigiane.

Domenica 10 giugno – SE SON ROSE… FIORIRANNO
Località: Ostra (AN)
Visita ad un antico roseto e al Santuario della Madonna della Rosa. Passeggiata per le vie del centro storico di Ostra, pranzo a tema e visita ad un’azienda florovivaistica.

Domenica 17 giugno – IL SENTIERO DEL GRANCHIO NERO
Località: Castelplanio (AN)
Passeggiata naturalistica lungo il “Sentiero del granchio nero”, visita al centro storico di Castelplanio e alla Civica Raccolta d’Arte. Pranzo in ristorante tipico con
menù a base di prodotti locali.

Domenica 24 giugno – LA VIA ROMANA
Località: Castelleone di Suasa (AN)
Visita guidata al Parco Archeologico e al Museo dell’antica città di Suasa, pranzo con menù del legionario e visita guidata alla Chiesa di San Gervasio di Bulgaria.

Domenica 1 luglio – FRATTULA: LA MEZZADRIA, LA TERRA, I PRODOTTI
Località: Scapezzano/Castel Colonna (AN)
Visita guidata al museo di storia della Mezzadria e alla chiesa Madonna delle Grazie. Passeggiata guidata nell’antico castello di Scapezzano, pranzo, visita guidata ad un’azienda
vitivinicola delle Terre di Frattula.

Domenica 15 luglio – FRUTTI PREZIOSI
Località: Sant’Ippolito (PU)
Visita ad un’azienda agricola per raccogliere con le proprie mani i deliziosi frutti di stagione ed apprendere come utilizzarli in cucina. Nel pomeriggio visita guidata al centro storico
di Sant’Ippolito e alle botteghe degli scalpellini.

Domenica 29 luglio – I TESORI DEL METAURO
Località: Montemaggiore al Metauro/ Saltara (PU)
Visita a Montemaggiore al Metauro e al Museo Winston Churchill, visita ad un’azienda in cui si produce Bianchello del Metauro e degustazione guidata di vino. Visita al Museo della Scienza
e al planetario della Villa del Balì. Cena a base di prodotti delle terre del Metauro.

Domenica 12 agosto – I “COCCI” DI FRATTE ROSA
Località: Fratte Rosa (PU)
Visita guidata al Convento di Santa Vittoria e al museo demoetnoantropologico delle terrecotte, visita ad una bottega artigiana e visita al centro storico di Fratte Rosa. Cena in ristorante
tipico a base di ricette al coccio.

Domenica 26 agosto – VIAGGIO NEL TEMPO
Località: Fonte Avellana (PU)
Escursione lungo gli antichi sentieri percorsi dai monaci di Fonte Avellana verso la grotta di San Pier Damiani e visita guidata all’Eremo. Pranzo in ristorante tipico e visita a Serra
Sant’Abbondio e alla cripta di San Biagio.

Domenica 9 settembre – PERCORSO diVINO
Località: Cupramontana (AN)
Visita guidata presso due cantine in cui si produce il Verdicchio dei Castelli di Jesi e visita al Museo dell’etichetta di Cupramontana. Suggestivo pranzo in cantina.

Domenica 16 settembre – VINO, ORCI E ROCCHE’nroll
Località: Barchi/Mondavio (PU)
Visita al museo degli orci e degli orciai di Barchi e visita al centro storico del piccolo castello. Visita ad un’azienda di Bianchello del Metauro, pranzo con degustazione di vino e
visita guidata al castello di Mondavio e alla sua rocca.

Domenica 23 settembre LE ANTICHE USANZE
Località: Piticchio/Serra de’ Conti (AN)
Visita ad un’azienda biologica in cui producono legumi e cereali tra cui la cicerchia di Serra de’ Conti. Pranzo a base di prodotti della tradizione e visita al Museo delle Arti
Monastiche “Le stanze del Tempo sospeso”. A seguire visita guidata al borgo di Serra de’ Conti

Domenica 30 settembre – SULLE ORME DEI FOLLETTI
Località: Urbania (PU)
Visita guidata e attività ludiche nel Bosco dei Folletti per una giornata dedicata alle famiglie e a tutti coloro che credono nelle favole e amano sognare. Pranzo in compagnia dei
folletti che doneranno un grazioso ricordo della giornata a tutti i bambini.

Domenica 7 ottobre – L’OASI DEL VITELLONE MARCHIGIANO
Località: Jesi (AN)
Visita ad un allevamento di bovini di razza marchigiana con degustazione di prodotti tipici. Visita guidata a Jesi e pranzo presso l’Enoteca Regionale per assaggiare i deliziosi piatti tipici e
gli ottimi vini della nostra regione. Nel pomeriggio escursione naturalistica all’Oasi di Ripa Bianca.

Domenica 21 ottobre – IL SAPORE DELLE LACRIME
Località: Morro d’Alba (AN)
Passeggiata nel centro storico di Morro d’Alba, visita a due cantine di Lacrima e pranzo in ristorante tipico.

Domenica 28 ottobre – C’ERA UNA VOLTA… IL FORMAGGIO
Località: Ostra/Ostra Vetere (AN)
Visita ad un’azienda agrocasearia per assistere alla realizzazione del formaggio. Pranzo a base di prodotti tipici e passeggiata guidata nell’area archeologica di Ostra Antica, alla casa
di terra e al centro storico di Ostra.

Domenica 11 novembre – DELIZIE IN ABBAZIA
Località: Chiaravalle/Moje (AN)
Visita guidata alle stupende abbazie di Santa Maria in Castagnola a Chiaravalle e di Santa Maria delle Moje. Pranzo in ristorante tipico e visita ad un’azienda in cui si produce il
lonzino di fico.

Domenica 25 novembre – L’APERTURA DELLE FOSSE
Località: Cartoceto/ Lombaroccio (PU)
Visita guidata ad un’azienda produttrice di formaggio di fossa dove sarà possibile assistere all’apertura delle fosse e degustare i formaggi appena usciti dalle fosse. Pranzo
in osteria e visita guidata al Museo della civiltà contadina di Mombaroccio.

Per partecipare:

quota di partecipazione: 30 €
La quota comprende: le visite guidate, il pranzo o la cena, la degustazione dei prodotti e gli ingressi ai musei.

RIDUZIONI:
Bambini da 6 a 12 anni riduzione del 25%.
Bambini da 0 a 5 anni GRATIS (pranzo non compreso)*

*Possibilità di pranzo a 10 € da segnalare al momento della prenotazione.
La prenotazione è obbligatoria e da effettuarsi entro il giovedì precedente la data dell’itinerario.
Al momento della prenotazione verranno indicati l’orario e i diversi punti d’ incontro.
L’organizzazione si riserva di modificare e/o cancellare gli appuntamenti qualora non si raggiunga un numero minimo di partecipanti.

Info e prenotazioni:
PerCorsi Paralleli
Tel. 320 0971943 – Fax 0721 826027
[email protected]
www.percorsiparalleli.it

Marco Spadola