Ancora premi per Fiasconaro

Ancora premi per Fiasconaro

Milano –  Un nuovo, importante riconoscimento per l’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro arriva dal palco di Golosaria, la manifestazione cult per chi fa del mangiare bene e sano uno stile di vita in programma a Milano dal 5 al 7 novembre (MiCo Milano Congressi). Un premio speciale destinato alle migliori ‘Botteghe del Gusto (pasticcerie, macellerie, panetterie, enoteche…), simbolicamente dedicato al gourmet Giorgio Onesti e consegnato ‘ufficialmente’ da Paolo Massobrio e Marco Gatti, i patron di Golosaria, domenica 6 novembre (Area Agorà – ore 14.00).

Un riconoscimento speciale nel segno della tradizione – Correva l’anno 1953 quando l’allora 24enne Mario Fiasconaro avviava, con spirito imprenditoriale, la propria attività di gelatiere e di pasticcere a Castelbuono suo paese natio, nel cuore del Parco delle Madonie. Era l’inizio di una lunga avventura. Gelati agli agrumi di Sicilia, ma anche cassate, cannoli, ‘sfincioni’, profiteroles e tante altre delicatezze: il successo fu immediato, prima a livello locale e, in breve, a livello più allargato.

Quanta strada è stata fatta da allora: oggi Fiasconaro è un’importante realtà imprenditoriale, moderna, in continuo sviluppo e sinonimo ovunque nel mondo di alta qualità. Una qualità custodita e tramandata di generazione in generazione. E non a caso, a ritirare questo premio sono le nuove leve di casa Fiasconaro, le tre giovani figlie di Nicola, Fausto e Martino, i fratelli oggi a capo dell’azienda.

“La tradizione Fiasconaro continua. Il domani è già oggi: è bello vedere queste tre ragazze, tutte di nome Agata, così legate fra loro nel segno dell’azienda fondata dal loro nonno. Così come è bello vedere all’opera nei nostri laboratori  l’altro mio figlio Mario, che sta seguendo con passione la mia strada rivelando ottime doti di pasticcere.” afferma Nicla Fiasconaro.

………………………………………………..

Anche quest’anno Fiasconaro partecipa a Golosaria in qualità di Event Partner e invita tutti i visitatori a fare tappa al proprio stand. È questa l’occasione ideale per degustare le squisitezze dolciarie della casa, primo fra tutti il nuovo panettone Nero Sublime.

Un Nero Sublime per un bianco Natale – Spinto dal costante desiderio di innovare l’arte dolciaria, il pluripremiato maestro pasticcere Nicola Fiasconaro ha recentemente dato vita al panettone Nero Sublime, che, vera e propria novità per il Natale 2016, va a integrare una gamma prodotti già ricca e articolata. Il nome è emblematico e ne sintetizza l’essenza. Spolverato con scaglie di cioccolato di Modica (RG) e farcito con fragoline di Ribera (AG), questo dolce racchiude in sé le peculiarità che contraddistinguono da sempre l’azienda: grande attenzione per la qualità e utilizzo di materie prime accuratamente selezionate e provenienti esclusivamente dalla Sicilia.

Qualità 3 Stelle – La qualità del Nero Sublime è stata subito apprezzata a livello internazionale. Questo panettone si è infatti recentemente aggiudicato le 3 Stelle (ovvero il massimo dei riconoscimenti conferiti) al Superior Taste Award di Bruxelles promosso dall’International Taste & Quality Institute – iTQi (Istituto Internazionale del Gusto e della Qualità), l’organizzazione leader mondiale nella degustazione di alimenti e bevande ‘dal gusto superiore’.

………………………………………………..

L’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro si posiziona oggi come un punto di riferimento assoluto nel settore dell’alta pasticceria. Affermata sul mercato nazionale e internazionale, è una realtà moderna e in continua espansione in cui convivono un forte spirito imprenditoriale e una costante ricerca della qualità nel pieno rispetto dei più alti standard della tradizione gastronomica italiana. Oggi i prodotti Fiasconaro, dopo aver valicato i confini siciliani, sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, in molti Paesi europei (Austria, Belgio, Cipro, Repubblica Ceca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito) oltre che negli USA, in Canada, in Brasile, in Giappone, in Australia e in Nuova Zelanda.

www.fiasconaro.com

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply