Antica Osteria La Rampina: cena e jazz con Francesca Ajmar e Alberto Graziani

Antica Osteria La Rampina: cena e jazz con Francesca Ajmar e Alberto Graziani

Antica Osteria La Rampina, San Giuliano Milanese, giovedì 26 luglio 2018,  cena e serata jazz con Francesca Ajmar e Alberto Graziani

 

Chi vuole ascoltare la voce di Francesca Ajmar, accompagnata dalla chitarra di Alberto Graziani, deve annotare la data del 26 luglio, alle ore 21, presso l’Antica Osteria La Rampina, a San Giuliano Milanese. Così, oltre ad essere deliziati da un’artista che ha studiato pianoforte, flauto traverso e il sax, per poi specializzarsi nell’uso della voce sia a livello tecnico che interpretativo e che dal 1999 è docente di “Canto Jazz” presso il Conservatorio “F. Vittadini” di Pavia, si potrà scoprire che “La Rampina” è ben più di un ristorante storico (risale al Cinquecento), immerso nella campagna a pochi chilometri a Sud di Milano. Un posto a quanto pare molto amato dai milanesi perché con una semplice gita fuori porta, possono immergersi nella natura e nel fascino della storia.

Lino Gagliardi ristorante La Rampina

Grazie anche alla proposta culinaria di Lino Gagliardi, adesso affiancato dal figlio Luca, sapientemente equilibrata tra tradizione milanese, lombarda, regionale e innovazione ricercata. E’ stata la famiglia Gagliardi che a partire dagli anni Settanta ha trasformato l’antica osteria in un ristorante celebrato, ottenendo anche il primo premio come “locale più antico della Provincia di Milano ancora in attività” assegnato dalla Camera di commercio, dando una identità a questo gioiello bucolico.

Alberto Graziani

Qui, secondo le cronache dell’epoca, il maresciallo Radetzky, in fuga da Milano durante i moti delle Cinque Giornate, accampò l’esercito. Anche il glicine che ne incornicia la facciata ha un’origine secolare e ancora oggi, rigoglioso e inebriante, sottolinea l’accesso ai diversi ambienti, compreso la cantina cinquecentesca, uno dei locali più carichi di suggestione del ristorante, dove riposano oltre ottocento etichette tra rossi, bianchi e rosé.

 

 

Gualtiero Marchesi con Luca e Lino Gagliardi – Veniva spesso a Mangiare a La Rampina…

(vedi articolo di Identità Golose: Dove mangiava Gualtiero Marchesi
I suoi indirizzi del cuore, a partire dalla Rampina, alle porte di Milano, «veniva ogni domenica, non voleva mai andarsene»)

L’ampia scelta enologica appaga sia gli amanti di bottiglie storiche d’annata sia chi preferisce vini più giovani e meno impegnativi. Recentemente, in carta, sono stati inseriti anche vini prodotti da cantine biologiche e biodinamiche, apprezzati dagli ospiti che privilegiano un rapporto più schietto con il territorio e la natura.

A consigliare gli ospiti sugli abbinamenti più idonei con i piatti della Rampina, sono i sommelier Lorenzo e Dario, rispettivamente figlio e genero del capofamiglia. E’ un lavoro impegnativo perché assaporando i piatti de La Rampina si ha la sensazione di fare un viaggio nell’evoluzione della migliore cucina italiana: l’omaggio alla tradizione del territorio lombardo e di altre regioni voluta da Lino Gagliardi si sposa perfettamente con la vena creativa del giovane Luca.

Denominatori comuni di questo doppio binario sono la ricerca accurata delle materie prime più genuine e di qualità, rigorosamente stagionali e spesso a chilometro zero, così come la meticolosa rielaborazione artigianale che non ne tradisce mai l’essenza. Semplicità non banale e autenticità ispirano i menu che spaziano anche verso i gusti internazionali nelle proposte di carne, pesce e verdure.

Da sottolineare, poi, i banchetti di nozze e i meeting aziendali che organizzano i Gagliardi in uno scenario fantastico come l’ampia e bucolica corte, nonché una magistrale regia per ogni minimo dettaglio, che fa la differenza.
Infine, gli eventi artistici e culturali, come le serate jazz che giovedì 26 vedrà impegnati Francesca Ajmar e Alberto Graziani.

Antica Osteria La Rampina
San Giuliano Milanese
Per info e prenotazioni
02.9833273
[email protected]

Maria Michele Pizzillo
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento