Apri i battenti questo pomeriggio, giovedì 8 marzo, “Dolcemente”. La manifestazione, interamente dedicata ai dolci artigianali della tradizione toscana, si svolge presso la
Stazione Leopolda di Pisa, una delle prime stazioni ferroviarie costruite in Italia e da tempo trasformata in centro culturale con spazi di pregio storico e architettonico.
Promossa dalla Stazione Leopolda di Pisa, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, la Regione Toscana, la Provincia di Pisa, il Comune di Pisa, la Camera di Commercio e il
patrocinio delle associazioni Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcommercio, “Dolcemente”, giunta alla sua seconda edizione, avrà un timbro inconfondibile grazie al
coinvolgimento dei laboratori artigiani, delle aziende agricole e dei torrefattori che hanno reso la Toscana uno dei principali centri europei nella produzione dolciaria di alta
qualità.
Ecco quindi quaranta realtà (cinque fiorentine: “Dolce Mente”, “Fallani Paolo”, “La Bottega del Cioccolato”, “Pasticceria Bernardini” e
“Torta Pistocchi”) selezionate per la loro filosofia produttiva, basata principalmente sul recupero di antiche ricette e sull’utilizzo di materie prime di assoluta
qualità. In più, un ospite d’onore: la Francia, con il designer del cioccolato Michel Richart e le sue preziose creazioni.
Ma a “Dolcemente” il pubblico potrà anche assaporare i prodotti in esposizione, con i loro creatori disponibili ad illustrare le caratteristiche dei diversi processi
produttivi. Le degustazioni avverranno con l’esclusivo piattino in ceramica decorato con il logo della manifestazione dal costo di 5 Euro (4 Euro per i titolari della Carta dei Servizi
Leopolda, i soci Touring Club e i viaggiatori Trenitalia in possesso del biglietto che attesti l’utilizzo del treno per arrivare a Pisa). Il piattino verrà offerto gratuitamente ai
più piccoli (fino a 11 anni) e al costo di 2,5 Euro ai più grandi (dopo i 65 anni).
Gli orari di apertura saranno particolarmente articolati: oggi pomeriggio dalle ore 16 alle 20, venerdì 9 dalle ore 10 alle 20, sabato 10 dalle ore 10 alle 22, domenica 11 dalle ore 10
alle 20.

Sito web: www.nove.firenze.it