Associazione Celiachia, promossa l’azione del Parlamento Europeo

Associazione Celiachia, promossa l’azione del Parlamento Europeo

Di recente, il Parlamento Europeo (sezione Commissione Ambiente e Salute) ha inserito i prodotti per celiaci nel nuovo regolamento comunitario COM 353. Ciò rende i soggetti colpiti da
intolleranza al glutine soggetti vulnerabili, che devono essere tutelati in maniera particolare, con un apposita serie di normative UE.

A fare il punto della situazione è l’AIC (Associazione Italiana Celiachia), che definisce la situazione “Un primo importante successo”, rivendicando i propri meriti. Infatti AIC ed altri
europarlamentari alleati si erano fermamente opposti ad una proposta precedente, che mirava a definire gli alimenti gluten-free come semplici “Cibi salutari comuni”.

Invece, anche grazie alle pressioni AIC, i cibi gluten-free sono definiti “Essenziali”, cioè destinate ad individui “Vulnerabili”, ai quali il COM 353 dedica un’apposita disciplina.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento