Atos Origin annuncia i risultati del primo trimestre

Milano, 15 maggio 2007 – Atos Origin annuncia che i risultati preliminari del primo trimestre 2007, concluso il 31 marzo, si attestano a 1.435 milioni di Euro, pari a una crescita
corrente del 6.9% e a una crescita organica, a perimetro e tassi di cambio costanti, del 2,5%.
I risultati per il trimestre sono al di sopra delle aspettative, quale conseguenza dello sforzo fatto dal Gruppo per raggiungere gli obiettivi di crescita nei ricavi 2007, dell’8,5%.

In base a quanto affermato nella dichiarazione del 26 marzo 2007, Atos Origin ha finalizzato la valutazione delle opzioni strategiche. Alla fine del periodo stabilito dal Gruppo, non è
stata ricevuta alcuna offerta vincolante e il Supervisory e il Management Board hanno concluso all’unanimità che è nell’interesse di tutti gli azionisti del Gruppo
perseguire e accelerare per conto proprio la strategia di creazione del valore, annunciata a Febbraio di questo anno. Il Gruppo ha così terminato le verifiche con le società
terze.

Atos Origin resta fortemente impegnata nella realizzazione del Piano di Trasformazione i cui obiettivi per il triennio sono: in primo luogo accelerare la crescita organica; in secondo luogo,
migliorare l’efficacia operativa; in terza istanza, operare come una global company.

La realizzazione del Piano di Trasformazione ha già raggiunto solidi risultati, in particolare nelle attività di Global Offshoring dove il target iniziale di Gruppo, fissato in
6100 risorse nel 2009, è aumentato a 8000 risorse sulla base di una domanda in forte crescita, proveniente dai principali Paesi facenti parte del Gruppo.

L’integrazione di Banksys sta inoltre procedendo più velocemente del previsto. Il Gruppo intende accelerare lo sviluppo nel segmento dei sistemi di pagamento e giocare un ruolo
determinante nel consolidamento del settore, grazie anche ai successi ottenuti da Atos Worldline, già leader a livello paneuropeo.

Atos Origin sta, inoltre, valutando le opportunità che permetteranno di rafforzare la propria presenza in Asia.

Bernard Bourigead, CEO di Atos Origin, ha dichiarato: “Nel mese di marzo abbiamo ricevuto delle manifestazioni di interesse volte ad acquisire la totalità delle azioni
della società e abbiamo deciso di esaminare queste proposte. In seguito a tale processo, il Supervisory e il Management Board hanno concluso all’unanimità che la migliore
opzione per il Gruppo e per tutti gli azionisti fosse di realizzare il piano di trasformazione nell’attuale configurazione e di perseguire la creazione di valore a beneficio dei propri
azionisti, clienti e dipendenti. Confermiamo il nostro obiettivo di raddoppiare il margine operativo del Gruppo in valore assoluto entro la fine del 2009 e, con una base solida di clienti, un
importante giro d’affari e una sana situazione finanziaria, guardiamo al nostro futuro con fiducia
”.

Prossima data
1° agosto 2007 Annuncio dei risultati del primo semestre 2007

www.atosorigin.it

Related Posts
Leave a reply