Roma, 19 Giugno 2007 – Si è insediato il Nucleo regionale per il coordinamento dei controlli sulla sicurezza alimentare che insieme al Comitato consultivo e al Centro studi per la
valutazione del rischio alimentare dell’Istituto Zooprofilattico costituisce il nuovo assetto regionale per i controlli sulla sicurezza alimentare.

Del Nucleo di coordinamento fanno parte le componenti mediche e veterinarie del Servizio sanitario Regionale che operano nel campo della Sicurezza Alimentare, i Servizi dell’Assessorato
all’Ambiente e dell’Agricoltura, i rappresentanti dei laboratori dell’Istituto Zooprofilattico, dell’Arpalazio e i NAS.

Con la definizione dell’organizzazione dei controlli su tutta la filiera alimentare il Lazio è la prima Regione in Italia a dotarsi di un modello organizzativo per la sicurezza
alimentare in linea con i dettami della normativa comunitaria.

www.regione.lazio.it