Milano, 15 Giugno 2007 – Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM) ha rafforzato la presenza negli scali di Copenhagen e Stoccolma, aggiudicandosi la gestione di quattro store nell’aeroporto
danese e di un nuovo punto nello scalo svedese. In entrambi i casi verranno realizzati concept di ristorazione con i più importanti marchi internazionali.

Le due operazioni si stima genereranno un fatturato cumulato complessivo di circa 50m€.

I nuovi contratti giungono a poche settimane dall’aggiudicazione delle attività nello scalo di Shannon, consolidando il ruolo del Gruppo in Nord Europa. Attualmente sono 51 gli aeroporti
europei dove Autogrill opera con punti vendita di ristorazione e retail.

Copenhagen International Airport
All’interno dell’aeroporto Internazionale di Copenhagen, i quattro nuovi store food&beverage – a insegna Starbucks, Heineken, Segafredo e N?bro Bryghus – si aggiungono ai tre che il Gruppo
gestisce dal 2006. Il contratto, che prevede anche la ristrutturazione dei locali, nei sette anni di durata si stima genererà un fatturato cumulato di oltre
36m€. Con circa 21 milioni di passeggeri in transito nel 2006, il Copenhagen International
Airport negli ultimi anni ha registrato un sensibile incremento ( 4,5% rispetto al 2005) per il forte sviluppo delle compagnie low cost, oltre ad essere lo scalo di riferimento della SAS
Scandinavian Airlines, la compagnia di bandiera di Svezia, Danimarca e Norvegia.

Arlanda International Airport di Stoccolma
Con l’aggiudicazione del nuovo contratto salgono a nove i punti vendita gestiti dal Gruppo all’interno dell’Arlanda International Airport di Stoccolma, dove opera dal 2005 nei terminal T2, T4,
T5 e nell’area SkyCity. Il nuovo punto vendita – a insegna MAX, il più conosciuto e tradizionale brand di hamburger del Paese – situato all’interno del Terminal 4, sarà operativo
a partire dalla fine del 2007 e, nei 10 anni di durata del contratto, si stima genererà un fatturato cumulato di oltre
13m€. Stoccolma è uno dei più trafficati aeroporti europei, con oltre 17
milioni di passeggeri in transito ogni anno su oltre 70 compagnie aeree dirette verso circa 170 destinazioni.

www.autogrill.com