Avvio di settimana difficile per le borse mondiali

Sulla scia delle piazze asiatiche, che hanno iniziato la settimana in terreno decisamente negativo, anche le borse europee segnano sensibili ribassi in apertura di contrattazione. A pesare sul
Vecchio Continente lo spettro di una recessione negli Stati Uniti che potrebbe comportare un rallentamento dell’economia globale, ma anche gli sviluppi dello scandalo che ha colpito la francese
Société Général. In giornata la decisione sull’arresto del trader Jerome Kerviel, responsabile della truffa.

Leggi Anche
Scrivi un commento