Bambini: se mangiano pesce vanno meglio a scuola

Bambini: se mangiano pesce vanno meglio a scuola

I bambini che vogliono andare bene a scuola devono mangiare pesce, capace di potenziare il cervello ed innalzare così il rendimento.

Questa la conclusione di una ricerca della Oxford University, diretta dai dottori Alex Richardson e Paul
Montgomery e pubblicata su “PLOS One”.

Studi precedenti avevano individuato una correlazione tra consumo di omega-3 e capacità cognitive.

Così, in cerca di conferme, gli scienziati hanno esaminato 493 bambini (7-9 anni), valutando alimentazione ed andamento scolastico. Risultato, i volontari con più alti livelli di
omega-3 nel sangue (derivati principalmente dal pesce) mostravano maggiori capacità di lettura e più alta abilità di memoria.

Secondo il dottor Richardson, questi risultati possono spiegare il perchè di tanti problemi scolastici: una cattiva alimentazione impedisce ai ragazzi di manifestare il massimo della
potenzialità.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento