Torino – In riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal gruppo regionale di Forza Italia e in particolare dal consigliere Ugo Cavallera sui presunti ritardi nell’emanazione
dei bandi del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, replica l’assessore regionale all’Agricoltura Mino Taricco: » Trovo singolare il tentativo di innescare una polemica nel momento
in cui è convocata per il prossimo venerdì, 29 febbraio, la riunione del Comitato di Sorveglianza, l’organismo previsto dalla normativa comunitaria che riunisce tutte le
istituzioni e i soggetti coinvolti nel Programma, che dovrebbe avviare la procedura operativa per l’emanazione dei bandi. I bandi che, come abbiamo sempre detto, si prevede che escano entro il
mese di marzo e che usciranno entro il mese di marzo .»