A maggio sulle tavole di tutto il modo sbarcherà un nuovo tipo di pasta Barilla: i percetellini, un formato di pasta inedito e particolare.
I percetellini, infatti, sono lunghi venti centimetri e somigliano ai bucatini, ma hanno un diametro minore rispetto ad essi.
Il nuovo prodotto nasce dalla collaborazione tra lo storico marchio Barilla, che porta in Made in Italy nel modo, e il ristorante “La Trota” di Rivodutri (Rieti),
un’attività di ristorazione che in soli quattro anni è entrata di diritto sulla celeberrima Guida Michelin con ben tre forchette.
Dall’unione dell’amore per il cibo buono e genuino, della grande esperienza di Barilla e dell’abilità culinaria del ristorante “La Trota”, dunque, prende
vita non solo un tipo di pasta, ma una vera e propria portata, grazie alla semplice ricetta stampata sulla confezione dei percetellini.
Barilla e “La trota”, infatti, suggeriscono di condire i percetellini con cacio, pepe e mentuccia, nelle dosi e con le modalità che sono indicate sul packaging.
Così il Made in Italy gira il modo e porta sulle tavole la grande tradizione culinaria italiana, che viene dalla tradizione della provincia e dall’utilizzo di prodotti semplici e
genuini.

Paola Monti