Bassel Bakdounes: Velvet Media diventa Holding e crescerà ancora

Bassel Bakdounes: Velvet Media diventa Holding e crescerà ancora

LA SILICON VALLEY ORA E’ IN ITALIA. VELVET MEDIA DIVENTA HOLDING, IL FATTURATO RADDOPPIA

Il Sole 24 ore classifica l’agenzia veneta Velvet Media al terzo posto nel segmento del marketing e della comunicazione, il fatturato vola a +112%.

Bassel Bakdounes, titolare fondatore: “Siamo diventati holding, la strategia funziona. Entro fine anno atteso un nuovo raddoppio del fatturato”. Il ruolo degli influencer e della manager della felicità

La classifica del Sole 24 Ore dedicata alla crescita delle aziende ha confermato che l’ecosistema del marketing digitale è tra quelli a trazione maggiore. Il mondo del digitale cresce a ritmi vertiginosi, l’Italia da tanti punti di vista sembra essere la nuova Silicon Valley, ma non è così per tutti.

La rivoluzione del digitale ha portato cambiamenti epocali che ha permesso ad alcuni di crescere ed arricchirsi in un tempo relativamente breve (vedi Amazon, Google, Alibaba, Booking, … ) ma ha anche falcidiato una serie di attività storiche (l’agenzia turistica, l’edicola dei giornali, il taxista, il fotografo, il grossista, l’ufficio stampa e l’agenzia di pubblicità classica, …).

Velvet Media, agenzia di marketing e comunicazione veneta, non si è fatta travolgere da questo tsunami ed invece eccelle proprio in questo segmento perchè ha saputo coglierne l’alchimia giusta.

Ora è in ventesima posizione, tra le 400 aziende che crescono più velocemente in Italia, un fatturato con prospettive di un ulteriore raddoppio entro fine anno. Sono questi i dati che hanno reso l’agenzia “Leader della Crescita del 2020” nella classifica appena pubblicata da Il Sole 24 ore.

Il tasso di crescita tra il 2015 e il 2018 è arrivato a +112,28%, grazie ad un fatturato passato in un triennio da 343.000 euro a 3.281.000 euro. Nel ranking nazionale delle agenzie che si occupano di marketing e pubblicità, Velvet Media è al terzo posto.

Dati che peraltro continuano a registrare crescite a doppia cifra: per fine 2019 si attende un nuovo raddoppio del fatturato anche in seguito della decisione strategica di trasformare Velvet Media in una holding che gestisce diverse divisioni di business e incuba progetti innovativi di marketing.

“Siamo orgogliosi di questo risultato”, commenta il titolare, Bassel Bakdounes.
“E’ la conferma di una strategia di crescita sulla quale stiamo lavorando, che ci ha portato a diventare holding. Da agenzia Velvet si è evoluta in incubatrice di progetti di marketing ad alto potenziale innovativo, quali le startup Vendere Online e Just X e le divisioni specializzate, come ad esempio Velvet Fashion”.

Nata come casa editrice nel 2013, oggi gestisce il marketing in outsourcing di oltre mille aziende del Nord Italia grazie ad un organico di circa 150 persone in continua espansione. Il core business è la gestione della comunicazione aziendale a tutti i livelli: dalla grafica ai video, dal posizionamento del brand allo sviluppo di siti di e-commerce fino alla lead generation.

Con l’apertura delle agenzie sorelle negli Stati Uniti a Denver, in Thailandia a Bangkok, negli Emirati Arabi a Dubai e a Malta, Velvet agevola il processo di internazionalizzazione delle pmi.

 

La storia di Velvet Media è raccontata nel libro “Marketing Heroes”, nel quale emerge lo stile aziendale basato su manga e rock and roll; uno stile che ha fatto parlare di sé a livello nazionale anche per il management quasi integralmente femminile e per la presenza in organico della manager della felicità per gestire i rapporti in ufficio.

Informazioni e contatti: www.velvetmedia.it

 

Redazione Newsfood.com

 

Cosa dice Google News
(venerdì 29 novembre 2019 ore 19:29)

Circa 210 risultati (0,18 secondi)
Leggi Anche
Scrivi un commento