Beacon Srl: Cos’è e di cosa si occupa

Beacon Srl: Cos’è e di cosa si occupa

Beacon è una società di consulenza, attiva dal 2012, che si rivolge alle MPMI Italiane che intendono approcciare i mercati esteri. Beacon opera in specifiche aree del mondo al fine di offrire ai propri clienti una consulenza specifica e volta alla creazione di attività operative nei contesti esteri selezionati. Il core business della società è assistere gli operatori economici italiani ad aumentare la propria competitività sui particolari mercati esteri tra cui: West Africa: Ghana, Togo, Costa d’Avorio e RD Congo
Europa: UK e Olanda
Sud Est Asiatico: Indonesia e Singapore
Da un punto di vista settoriale non esistono limitazioni alcune. Il nostro metodo di lavoro ci permette di poter interloquire con una vasta gamma di aziende, al fine di identificare i contesti e le opportunità di business che meglio si adattano al loro modello. Ovviamente abbiamo più facilità a trattare con settori tipici del nostro sistema Paese; Design, Fashion, Arredo e Food & Beverage.

Perché internazionalizzare il Food&Beverage?

Il sistema food&beverage Italiano non ha bisogno di presentazioni o di ulteriori spiegazioni a livello globale. La recente edizione di EXPO a Milano ha, nei fatti, confermato che il tema in oggetto rimane tra i fiori all’occhiello del nostro Paese. Il problema, paradossalmente, è proprio in Italia. Esistono tali e tante soluzioni possibili che hanno cavalcato questa onda di successo, che molto spesso si finisce per non sceglierne nemmeno una.

Attraverso un percorso di internazionalizzazione, in Paesi chiave dello scenario economico mondiale, è possibile valorizzare tanto l’azienda quando il sistema food italiano.

A diversi livelli, tutti i Paesi che proponiamo possono essere un ottimo punto d’arrivo di un processo internazionale su misura della nostra azienda cliente. Questo settore, così come tutti quelli che trattiamo rappresentano un grande potenziale.

Il focus che si è tenuto a Milano il 29 gennaio, trattava di Indonesia. Perché l’Indonesia e perché proporre FHT Bali alle aziende Italiane?

Tra i Pesi che trattiamo l’Indonesia è uno dei nostri favoriti. Abbiamo iniziato ad avvicinarci al Paese grazie ad una Partnership con il Governo Locale, nello specifico siamo Partner favoriti di ITPC Milan, emanazione commerciale dell’ambasciata indonesiana a Roma. Il Paese in se ha un enorme potenziale di crescita sotto diversi aspetti, il trend in atto lo porterà ad attestarsi tra le prime economie mondiali entro il 2020. Meta interessante per chi intende investire ma anche per chi intende aumentare il proprio business. Al momento è il 4 paese più popoloso al mondo con una classe media in vertiginoso aumento nonché un’eta medi di circa 30 anni.

Quando operiamo in Indonesia, cerchiamo sempre di farlo per il tramite di missioni commerciali all’estero, spesso in occasione di fiere. Questo consente di mitigare una serie di difficoltà logistiche e di operare in un ambiente per sua natura incline allo sviluppo di relazioni d’affari.

FHT Bali è una fiera dedicata al Food Hotel e Tourism (settore HORECA) che si terrà a Bali dal 3 al 6 marzo 2016. Beacon organizzerà una missione al fine di rappresentare i propri clienti verso gli operatori economici locali, al fine di prendere accordi per costituire Partnerships, reperire agenti, trovare clienti, fornitori o distributori.

Quali altri mercati state spingendo in questo momento?

Sicuramente quello UK. Lo scorso dicembre, il mio socio Lorenzo Massucchielli si è trasferito a Londra con lo scopo di sviluppare quel mercato. Abbiamo aperto un ufficio a Londra che mettiamo a disposizione dei nostri Partners e clienti al fine di potenziare le dinamiche di internazionalizzazione nel Regno Unito. Al momento abbiamo ricevuto diversi risconti positivi per il settore food&beverage. Abbiamo quindi deciso di concretizzare subito le attività: parteciperemo, alla fiera Bellavita di Londra il prossimo Luglio. Abbiamo già preso accordi con l’organizzazione per proporre la partecipazione in associazione per chi deciderà di affidarsi a Beacon. Questo progetto lo stiamo portando avanti anche per il tramite della Italian Agrifood Association (IAFA) di Milano.

In definitiva, che tipi di servizi offre Beacon Srl a una azienda che intende affrontare il mercato estero?

Innanzi tutto offre un metodo di lavoro. I processi che utilizziamo sono solo in minima parte standardizzati e per lo più sono costruiti sulle reali esigenze e obiettivi del nostro cliente. L’azienda cliente e i suoi progetti, sono il fulcro di tutte le attività internazionali che andremo ad implementare insieme nei contesti identificati. Per dare un idea più precisa elencherò alcuni esempi:

  • Analisi Paese
  • Studi di mercato
  • Visual Identity in mercati esteri
  • Agende personalizzate B2B in caso di missioni estere
  • Link diretto con istituzioni di Paesi
  • Assistenza per l’apertura di società o partnerships in loco
  • Assistenza legale, tributari, contrattualistica internazionale, dazi e dogane
  • Partecipazione a fiere ed eventi di settore per ogni Paese
  • Operations in loco fino alla fine dello start-up

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento